Play 2019: un padiglione completamente dedicato al 3D

Area dedicata all'organizzazione e alla coordinazione di giornate di gioco.
Post Reply
gianni
Power Wargamer
Posts: 1440
Joined: 31 Mar 2015, 12:27

Play 2019: un padiglione completamente dedicato al 3D

Post by gianni » 4 Apr 2019, 19:16

È così, quest'anno alla Play dedicheranno un intero padiglione al wargame tridimensionale.
Io sarò lì 3 giorni con i ragazzi del Sito dell'anello a promuovere ME:SBG ma avrò la possibilità di girare un po' e vedere che c'è di bello.
Vi saranno comunque tornei, aree dedicate alla Nona, ad Adeptus Titanicus, pittura e molto altro ancora.
Oggi sono stato là a preparare la ns area e ho visto diversi negozi trattare un po' di tutto, Saga, Warlord, Song of Ice and Fire, Fireforge ecc ecc.
Vi farò sapere.


User avatar
Baldovino I
Global Moderator
Posts: 3965
Joined: 21 Dec 2011, 18:00
Location: Belgio

Re: Play 2019: un padiglione completamente dedicato al 3D

Post by Baldovino I » 5 Apr 2019, 0:39

Quest’anno siete proprio fantastici! Non solo abbiamo il nostro consueto inviato speciale a Salute, ma, se ho capito bene, ben due rappresentanti al play! Fatevi onore ragazzi e contiamo su di voi per ottimi reportage.
Se poi, gianni e viscontedimezzato, vi sentite di scrivere qualcosa per il blog e mandarmelo (anche corredato di foto), sarà un piacere pubblicarvi.

User avatar
Jehan
Skilled Wargamer
Posts: 569
Joined: 17 Oct 2009, 12:24

Re: Play 2019: un padiglione completamente dedicato al 3D

Post by Jehan » 5 Apr 2019, 8:18

Dovremmo fare i badge di Wargamesforum per le fiere
Chaos has just become the inept cartoon villain who never quite managed to pull off a plan because the stormcast eternals show up and kick their asses, the sort of character that ends every show shaking his fist at the sky saying "I'll get you Sigmar..." 

Ho letto vagamente ora qualcosa sulle animacce della gente morta che si reincarna nel nuovo mondo, così puoi giocare con gli stessi personaggi anche se il mondo è finito, che roba ignobile

User avatar
Baldovino I
Global Moderator
Posts: 3965
Joined: 21 Dec 2011, 18:00
Location: Belgio

Re: Play 2019: un padiglione completamente dedicato al 3D

Post by Baldovino I » 8 Apr 2019, 11:47

Se le mie attività di intelligence hanno ancora un senso, almeno tre di voi dovreste aver partecipato al Play...
Quindi vi inviterei a fornirci le vostre impressioni sulla manifestazione e sulle attività alle quali avete partecipato.
Vi siete incontrati?

gianni
Power Wargamer
Posts: 1440
Joined: 31 Mar 2015, 12:27

Re: Play 2019: un padiglione completamente dedicato al 3D

Post by gianni » 8 Apr 2019, 20:51

Eccomi! Allora come anticipato il nuovo padiglione, ospitato in una tensostruttura appositamente creata, ha concentrato quest'anno al Play un mucchio di attività legate al mondo 3d. Espositori, venditori, ospiti, tornei, demo di gioco, corsi e concorsi di pittura... davvero di tutto.
Molto apprezzabile la presenza di Cosmic Group che distribuisce in Italia diversi sistemi come Fallout, Harry Potter, Wild west Exodus ecc così come di Ammo Drop e Studio Parente col loro Dust 1947, il banco della Warlord (che scendeva Project Z a 10 euro...) e negozi specializzati dedicati alla vendita di Prodotti come SAGA, Flames of War, Battle Front e altro ancora. GW era indirettamente presente con due indipendenti che vendevano i loro prodotti. Un negozio di Modena portava anche Other Side e Batman Miniature Game per i quali offriva anche demo.
Diversi studi di pittura offrivano al vasto pubblico le loro opere dipinte e pubblicizzavano i loro servizi.

Al di là dei rivenditori è stato impressionante lo sforzo di tante associazioni di appassionati che hanno organizzato tornei (9th age, Warzone Resurrection, Saga ecc), partite dimostrative (Fallout, AvP, Adeptus Titanicus, Flames of War ecc) e addirittura conferenze (ho seguito un po' quella dedicata ad Infinity).
Davvero interessante anche il Vallejo painting contest con opere di tutti i generi davvero notevoli.

Per quello che mi riguarda con i ragazzi del Sito dell'Anello abbiamo gestito uno spazio espositivo dedicato ovviamente al Middle-Earth SBG. Avevano in paio di pittori bravissimi che lavoravano davanti al pubblico, due tavoli per demo di gioco (Caccia al Drago - Galadhrim vs un Drago e Gimli + Legolas vs tanti orchi!), un tavolo con battaglia del Pellenor, una vetrina con tante miniature esposte ma soprattutto alcuni diorami spettacolari dedicati a Moria, Fosso di Helm e un porto Gondoriano assediato da Haradrim e Corsari e protetto da un contingente di Feudi.
Solo io avrò fatto una 15a di demo e il negozio che aveva materiale del Sda ha venduto quasi tutto quel che aveva.
Era un piacere vedere la gente passare e meravigliarsi di tanto ben di Dio, parlare dall'hobby e pure scoprire tantissimi giocatori non iscritti in nessun forum o gruppo eppure molto attivi. La compagnia dei ragazzi del Sito poi è stata fantastica, come quella di una grande famiglia e ha reso meno faticosa questa comunque impegnativa tre giorni.

Per concludere:
- per una volta GW non l'ha fatta da padrone, i sistemi alternativi erano la maggioranza (tra l'altro non C'era nessun tavolo di gioco dedicato ad Aos che io sappia. Ho visto solo Shadespire con quella ambietazione).

Il mercato è piccolo ma ha tantissimo potenziale ed eventi come questo possono fare molto per farlo espandere (tantissimi quelli che passavano dopo aver girato la fiera dedicata ai Board Games per poi provare un Cruel Seas o un Fallout e rimanerne affascinati).

Ho visto giocare Saga e mi è piaciuto molto!

A presto le foto!

User avatar
Baldovino I
Global Moderator
Posts: 3965
Joined: 21 Dec 2011, 18:00
Location: Belgio

Re: Play 2019: un padiglione completamente dedicato al 3D

Post by Baldovino I » 9 Apr 2019, 10:59

Grazie tante gianni. È bello leggere di così tanto entusiasmo ed interesse per il nostro hobby. Curioso di vedere le foto.

User avatar
Viscontedimezzato
Wargamer Junior
Posts: 64
Joined: 18 Jan 2019, 12:40
Location: Roma

Re: Play 2019: un padiglione completamente dedicato al 3D

Post by Viscontedimezzato » 9 Apr 2019, 12:29

Gianni, ma io e te stavamo nella stessa Isola e non ci siamo beccati?

Siamo due citrulli!

Vi lancio la mia recensione/impressione.

Terzo anno per me alla Play, dove porto ancora una volta un gruppo di Nona Era. Guardando indietro, dobbiamo tenere conto che essere arrivati ad un "mezzo" padiglione tutto Wargaming è un grosso risultato ottenuto dai ragazzi del Bivacco, principali fautori tradizionali del 3d a Modena (3emme ha oramai perso verve per il wargaming e si concentra sul gioco da tavola).

Questa tensostruttura è cosa buona o meno? Difficile a dirsi per ora. Sicuramente è un punto di arrivo, ma la mia paura (confermata da alcuni negozianti) è che questo porti ad un ulteriore "isolamento" del wargaming, mentre "mischiarlo" coi giochi da tavola e coi GDR comporterebbe un pubblico più ampio. Oltre questo, voci di corridoio mi hanno detto che l'organizzazione ha aumentato il prezzo degli stand nella nuova tensostruttura.

Bando comunque alle ciance e veniamo al padiglione. Entrando sul lato corto, dalla piazza "magnereccia", sulla sinistra vi sono gli stand di vendita, sulla destra quelli di gioco, pittura ed esposizione.

Anche qui esperienza insegna che mettere gli stand di esposizione e gioco "appoggiati" ad una parete esterna è sconveniente, perché "brucia" un lato dove invece si potrebbe esporre ulteriormente al pubblico. Ma bisogna sapersi arrangiare, e quindi si comincia:

- Legends lounge, dove si tengono esposizione e pittura;
- Area tornei della War Pit, dove nei due giorni si sono tenuti tornei di Shadespire, Kill Team, Dust e Infinity;
- WarPit zona 1, con due giorni di battaglie apocalittiche di Horus Heresy, esposizione e demo scenici dei Minimondi, demo di AVP, Project Z, Fallout, Adeptus Titanicus;
- WarPit zona 2, con qualche demo che non ricordo e l'area espositiva divisa in due tra i ragazzi del sito dell'anello (di cui già ha detto gianni) e noi di Nona Era;
- Buyers Club, con demo di pittura e artwork;
- Fan ghaaa Team, con tornei di Saga e Flames of war.

Per la vendita, sul lato sinistro, non vi elenco tutti, ma giusto quelli secondo me più interessanti

- Warlord Games: purtroppo l'ho visto poco frequentato rispetto ad altri, segno che la nostra cultura del wargaming è ancora retrograda, ma è bello sapere che il nuovo agente Warlord (Simone, subentrato mi sembra lo scorso anno) si sta sbattendo molto, oltretutto con sconti;
- Modelland, con varia roba vintage, figurini e notevole materiale da imbasettamento, più spinto verso il modellismo che non il wargaming, ma rimane un perno fondamentale e aveva oltretutto un'offertona EPICA per un aerografo completo;
- Angorath, ex Geek Store, di Empoli prima, di Modena ora. Questi ragazzi hanno sempre fatto un lavorone per spingere giochi alternativi e sono stati il fulcro della comunità di Malifaux. A Play spingevano The Other Side (il mass battle di Malifaux, per capirci).
- I due negozi che gianni indica come portanti gw, uno di Ravenna e l'altro di Roma, che fa capo all'ex event manager GW per l'Italian;
- Veil of the ages, un italiano from Germania che sta spingendo un kickstarter legato alla Nona, ma ipersemplificata;
- Cosmic Group, di cui vi ha già detto gianni, che aveva tra gli altri roba mantic (terrain crates), greenstuff, warlord;
- Ammo Drop per dust;
- I negozi tipici che spingono in area laziale, onnipresenti e che praticamente coprono l'intero mercato disponibile: Artehobby e Aster;
- Labirinto shop (interessante per il materiale modellistico).

In generale la mia esperienza di 3 giorni è sempre estremamente stancante, ma la Fiera di Modena spalmata su tre giorni ha il pregio di essere più che vivibile, accessibile, senza neanche eccessi di code e traffico.

Non ho idea sinceramente di quanto un evento simile riesca davvero a incidere sulla diffusione del nostro hobby. So per certo che ogni anno noi come "nona era" portiamo a casa qualche gruppetto di giocatori in più, nel senso che vecchio o nuovi giocatori ci scoprono e si uniscono alla comunità nazionale. Quanto gli altri giochi riescano invece a creare comunità non so dirvi.

Da notare è che lo scorso anno, per la prima volta, GW si presentò ufficialmente con un'area tornei dove dovettero fare i turni gli staff dei negozi italiani, ma dove non vi era stand di vendita. Quest'anno non solo erano totalmente assenti come ditta, ma perfino le associazione hanno mancato di portare i due sistemi principali (AoS e Wh40k), segno che - se si eccettuano i ragazzi della Ludic di Roma/Milano che hanno portato Shadespire e Kill Team - le comunità afferenti a questi due sistemi continuano a perdere appeal sui veterani e soprattutto continuano a ghettizzarsi.

In generale per Nona abbiamo schierato le solite dozzine di migliaia di punti, abbiamo avuto anche delle defezioni per malattia, ma abbiamo retto pur perdendo due tavoli la domenica. Ho notato che rispetto agli altri anni abbiamo avuto meno impatto scenico a causa della mancanza di uno scenico che andasse verso l'alto, soprattutto per via del Fosso dei ragazzi dell'Anello: la scelta di essere più snelli per favorire i giocatori e quindi evitare di portare le fortezze e gli assedi credo sia stata pessima.

Rimedieremo il prossimo anno :)
“Nell'elaborare una strategia è importante riuscire a vedere le cose che sono ancora distanti come se fossero vicine ed avere una visione distaccata delle cose che, invece, sono più prossime.”

User avatar
Saint of Killers
Global Moderator
Posts: 4347
Joined: 16 Feb 2011, 13:53
Contact:

Re: Play 2019: un padiglione completamente dedicato al 3D

Post by Saint of Killers » 9 Apr 2019, 12:50

molto interessante :clap:

tanto per curiosita' c'era un qualche tipo di presenza ufficiale della Mantic?
mi aspetterei che qualcuno fosse stato li a fare (almeno) demo di Hellboy
| a questo link army builder online per Kings of War II ed |
| a questo link army builder online per Deadzone |

gianni
Power Wargamer
Posts: 1440
Joined: 31 Mar 2015, 12:27

Re: Play 2019: un padiglione completamente dedicato al 3D

Post by gianni » 9 Apr 2019, 12:59

Saint of Killers wrote:
9 Apr 2019, 12:50
molto interessante :clap:

tanto per curiosita' c'era un qualche tipo di presenza ufficiale della Mantic?
mi aspetterei che qualcuno fosse stato li a fare (almeno) demo di Hellboy
Nulla. Però ho visto diversi scatoloni di Hellboy in giro

User avatar
Baldovino I
Global Moderator
Posts: 3965
Joined: 21 Dec 2011, 18:00
Location: Belgio

Re: Play 2019: un padiglione completamente dedicato al 3D

Post by Baldovino I » 9 Apr 2019, 14:13

E adesso vogliamo le foto...
Altrimenti:
SpoilerShow
Image

User avatar
Saint of Killers
Global Moderator
Posts: 4347
Joined: 16 Feb 2011, 13:53
Contact:

Re: Play 2019: un padiglione completamente dedicato al 3D

Post by Saint of Killers » 9 Apr 2019, 14:22

gianni wrote:
9 Apr 2019, 12:59

Nulla. Però ho visto diversi scatoloni di Hellboy in giro
tanto per la serie: massi' mettiamoli in vendita prima che arrivino ai backers :doh:
| a questo link army builder online per Kings of War II ed |
| a questo link army builder online per Deadzone |

User avatar
cultistapazzo
Unstoppable Wargamer
Posts: 1943
Joined: 7 Oct 2011, 16:33
Location: Torino

Re: Play 2019: un padiglione completamente dedicato al 3D

Post by cultistapazzo » 10 Apr 2019, 0:43

Saint of Killers wrote:
9 Apr 2019, 14:22
tanto per la serie: massi' mettiamoli in vendita prima che arrivino ai backers :doh:
se sei ancora uno di quelli che si ostinano a fare KS mantic questa cosa non la devi più dire, lo sai che venderanno sempre prima in retail, lamentarsi di una certezza non è accettabile


:P
Saint of Killers wrote:ci troviamo daccordo, per me il BG in un gioco e' un po' come la trama nei porno...

User avatar
Saint of Killers
Global Moderator
Posts: 4347
Joined: 16 Feb 2011, 13:53
Contact:

Re: Play 2019: un padiglione completamente dedicato al 3D

Post by Saint of Killers » 10 Apr 2019, 9:39

cultistapazzo wrote:
10 Apr 2019, 0:43

se sei ancora uno di quelli che si ostinano a fare KS mantic questa cosa non la devi più dire, lo sai che venderanno sempre prima in retail, lamentarsi di una certezza non è accettabile
devo dire che in base alle esperienze precedenti me lo aspettavo
| a questo link army builder online per Kings of War II ed |
| a questo link army builder online per Deadzone |

User avatar
Baldovino I
Global Moderator
Posts: 3965
Joined: 21 Dec 2011, 18:00
Location: Belgio

Re: Play 2019: un padiglione completamente dedicato al 3D

Post by Baldovino I » 10 Apr 2019, 12:18

Grazie tante a viscontedimezzato e gianni per le loro riflessioni. Nel complesso, pur con qualche distinguo, mi pare che entrambi ne abbiate ricavato un'impressione positiva.
gianni, c'era gente intorno alle demo di SAGA?
visconte, a parte la dedizione alla IX, sei riuscito a provare qualche gioco nuovo? Impressioni?

gianni
Power Wargamer
Posts: 1440
Joined: 31 Mar 2015, 12:27

Re: Play 2019: un padiglione completamente dedicato al 3D

Post by gianni » 10 Apr 2019, 13:35

Per Saga c'era un mini torneo. Non so giudicare movimento ed interesse attorno al sistema, io volevo comprare qualche manuale assieme ai bizantini ma non era rimasto nulla (non so che scorte avesse comunque).

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest