Final 2021 Lega dell'Anello

Area dedicata all'organizzazione e alla coordinazione di giornate di gioco.
Post Reply
User avatar
gianni
Unstoppable Wargamer
Posts: 2545
Joined: 31 Mar 2015, 12:27

Final 2021 Lega dell'Anello

Post by gianni »

E anche quest'anno si è conclusa la Lega dell'Anello, l'organizzazione torneistica italiana che raccoglie tutti gli appassionati del gioco GW dedicato alla Terra di Mezzo. Meritatamente vinta da un ragazzo milanese con un buon margine sul secondo classificato (davvero bravo, capace di vincere con liste anche molto differenti tra loro come Lake Town, Isengard e Rohan).

Il Final è l'atto finale della Lega, 3 giorni di full immersion nell'hobby. Oltre a varie tipologie di tornei c'è lo Speed Painting, la competizione Custode del sapere (quizzone sul mondo creato da Tolkien), competizioni di pittura, riunione sullo stato della Lega oltre a mangiate e bevute da veri hobbit.

L'evento inizia venerdì sera (torneo tutti contro tutti, in pratica si gioca in 4 per tavolo senza alleanze, gioco caotico ma rivertente) a cui però non partecipo.

La mia avventura invece inizia sabato, con il torneo 2v2. Io porto la Legione di Azog: in pratica un'unica banda (alla faccia della legione) guidata da Bolg con a seguito 12 orchi (1 con stendardo), un pipistrello da guerra (allevati per un unico scopo…) e un Ogre. Il mio compagno di squadra invece porta i Re Goblin Gollum, un paio di eroi e tanti, tanti goblin che bilanciano l'esiguo numero della mia lista.

Prima partita con due simpaticissimi ragazzi napoletani (credo), uno porta una bella banda di Numenoreani guidata da Isuldur mentre l’altro una schiera di Galadhrim al seguito di Galadriel. Si parte dai quattro angoli, uno per giocatore, e lo scopo principale dello scenario è quello di controllare il dentro del tavolo, dominato da un edificio in rovina. Io ed il mio compare ci assicuriamo gli angoli che permettono un arrivo più agevole al centro (due lati dell’edificio sono ancora in piedi e quindi accessibili solo attraverso una porta. Con una marcia forzata arrivo a presidiare per primo l’edificio impossibilitando il numenoreano ad entrare mentre il compagno impantana gli elfi. Vittoria maggiore per noi.

Secondo scontro combattuto sulle rive di un fiume. Contro di noi un’altra lista orda (Lake town) guidata dal Governatore ed il malvagio consigliere Alfrid, coadiuvata però da Thorin e alcuni altri nani della sua banda (ricordo Fili, Bofur, Bombur) e c’era pure Bilbo. Nel secondo scenario i rispettivi leader della bande devono uccidere più nemici possibile. La squadra che ne accoppa di più vince. Pur nello stretto di ponti e guadi Bolg ed il Re goblin non hanno problemi a macellare i fragili Lake Towner mentre il governatore non fa proprio nulla e Thorin pesantemente disturbato dal mio pipistrello volante (che arriva pure a ferirlo) colleziona solo 3 morti. Altra vittoria di maggiore che ci catapulta dritti dritti al tavolo 1 contro i campionissimi in carica che portano una doppia lista di Rohan, tutta cavalleria, e con tantissimi eroi (e tantissima possanza da spendere). Siamo al centro dell’attenzione, la partita è pure filmata e trasmessa su Youtube!

Nello scenario una forza schiera per la metà in centro al tavolo, in uno scenico, mentre l’intera forza avversaria la circonda assediandola. Vince chi ha più modelli entro 6” dal centro. L’altra metà parte da un bordo del tavolo e va in soccorso degli assediati. Purtroppo risultiamo gli assediati e ancor più sfortunatamente sono i goblin a dover mantenere la posizione mentre io devo correre in aiuto.
Ovviamente la cavalleria velocissima arriva subito e l’urto è terribile. Io arrivo prima che posso e cerco subito il leader nemico ma purtroppo avere contro Theoden (che comunque ucciderò), Eomer, Eowyn, Gamling e compagnia bella è davvero un grosso problema. Il mio compagno fa un lavoro eccellente nello sfruttare ogni singola pietra e muretto per contenere la furia di Rohan mentre io lotto contro gli Eroi avversari. La partita rimane in bilico per molti turni fino a quando il male non raggiunge il punto di rotta, e questo segna la svolta della partita. Purtroppo, il bassissimo coraggio di orchi e goblin li fa fuggire a frotte e alla fine per DUE soli modelli siamo sotto nel conteggio dei pezzi presenti entro 6” dal centro e perdiamo. La sconfitta ci condanna anche a livello di classifica ma giocarsi la vittoria fino in fondo contro due giocatori di altissimo livello è stata una grandissima soddisfazione.

Nel secondo giorno si fa sul serio, è il classico 1vs1 a 700 punti. Abbandono la mia amata alleanza Dale+Erebor e rispolvero il primo amore: I Feudi. L’esercito è guidato dal Principe Imrahil di Dol Amroth, seguito da Forlong e Duinhir, un eroe arciere particolarmente pericoloso per i mostri. Al suo seguito tanti cavalieri a piedi, 2 a cavallo, uomini d’arme armati di picca e qualche Lamedon e Lossarnach per portare un po’ di forza di impatto (usano armi a due mani).

Per la prima partita nuovo scenario di controllo: 3 aree di 6 pollici a centro campo quelle laterali valgono 3 punti, quella centrale 5. Contro di me una lista rognosissima: Una banda di elfi guidati da Legolas (cecchino e alta maestria) con diversi arceri, una di nani (resistentissimi) e Tom Bombadil, che non combatte e non può essere caricato quindi condiziona sempre le capacità di manovra dell’avversario.

Sfruttano i pezzi a cavallo mi precipito verso il centro campo mentre Legolas ammazza il povero cavallo di Imrahil. Manovriamo in modo tale da accaparrarci un obiettivo esterno a testa mentre io, complice la lentezza dei nani, mi posiziono meglio al centro. Diventa una guerra di logoramento dove per fortuna l’altra armatura dei miei cavalieri mi aiuta a resiste. Verso la fine della partita con un cavaliere a cavallo, Forlong e un cavaliere a piedi tento una sortita disperata contro l’obiettivo sotto il suo controllo, rimasto protetto solo da alcuni elfi. Fruttando l’enorme forza dell’eroe e un combattimento eroico lascio in vita un unico elfo, contestando il controllo dell’area ed impedendogli di fare punti. Vittoria maggiore per me.

Secondo scontro con un simpaticissimo ragazzo di Bologna che conosco da un po’ ormai. Porta un’armata di orchi interamente su Warg guidata da Sharku e due orchi shamani. Nel secondo scontro abbiamo 3 punti di rifornimento a testa che dobbiamo proteggere dovendo invece distruggere quelli dell’avversario. Partendo da massimo 12” dai rispettivi bordi dei tavoli so già che li avrò addosso subito e che non raggiungerò mai i sui punti di riferimento ma dovrò invece proteggere i miei (ho anche 8 pezzi in meno di lui). Per vincere dovrò quindi fare punti in altro modo (uccidere il leader nemico, avere più stendardi di lui o mandarlo in rotta). Sistemo una linea il più possibile omogenea sul campo coprendo gli obiettivi e attendo l’impatto del nemico. Anche se in tanti gli orchi non posso competere contro la maestra e la resistenza dei miei uomini, inoltre i miei eroi sono parecchio sopra i suoi. Così mentre proteggo con la truppa gli obiettivi parto con Forlong e Imrahil che, a forza di combattimenti eroici (che permettono, in caso di vittoria ed uccisione del modello nemico ingaggiato, di muovere e combattere ancora) arrivo a portarlo in rotta mentre Sharku su warg continua a sfuggirmi. Avendo io uno stendardo e nessuno lui vinco anche questa di maggiore. Sono a punteggio pieno e anche oggi sono nei primi tre tavoli e posso giocarmi la vittoria!

Ultimo scontro contro Minas Tirith (davvero anti tematica come cosa ma vabbeh). Davanti a me il temibile Boromir, il pericoloso Hurin, Denethor e pure una balista). Dobbiamo uccidere un eroe nemico che non sia il leader, proteggerne uno dei nostri (segnati in segreto) e controllare un elemento scenico nella metà campo avversaria. Conta tanti raminghi e purtroppo tra loro e la balista il tiro da davvero male. Gioco il tutto per tutto schierando tutto da una parte: mi auguro di aver scelto la parte giusta per puntare ad uccidere l’eroe nemico e conquistare la casa più vicina. Mi copro il più possibile nell’avanzata mentre lui tira e fa lo stesso. Anche in questo caso quanto impattiamo ne nasce una guerra di logoramento (siamo entrambi molto corazzati). Alla fine arrivo a controllare la casa ma non a punteggio pieno mentre io non riesco a contestare il suo obiettivo (ho distribuito i soldati rimasti come potevo ma non sono riuscito ad indovinare quello giusto). Tento il tutto per tutto cercando di accoppare Hurin ma sono sfortunato mentre lui riesce a ferire Forlong, abbastanza per fare più punti di me e battermi. Sfuma così la possibilità di avere i punti dei primissimi e finisco fuori podio.

Porto a casa 4 vittorie maggiori su 6 partite ed ho incredibilmente lottato fino all’ultimo per portare a casa la vittoria in entrambi i tornei. Quindi posso solo dirmi molto soddisfatto per quanto ho potuto fare.

L’ambiente come sempre è stato cordiale ed amichevole pur essendo l’evento italiano più importante per questo sistema… una festa per il gioco e la bella comunità che si è raggruppata attorno a questo hobby, che gode di ottima salute ed anzi continua a crescere (credo che tra i tre tornei abbiamo partecipato quasi 80 giocatori differenti da tutta Italia).

Grazie per avermi seguito fin qui!
User avatar
Baldovino I
Global Moderator
Posts: 5196
Joined: 21 Dec 2011, 18:00
Location: Belgio

Re: Final 2021 Lega dell'Anello

Post by Baldovino I »

Grazie tante gianni! Magnifico resoconto e complimenti vivissimi per gli stupendi risultati conseguiti!
Onibaba
Skilled Wargamer
Posts: 344
Joined: 28 Sep 2020, 16:34

Re: Final 2021 Lega dell'Anello

Post by Onibaba »

Tantissima roba! Complimenti per le vittorie, le partite e l'ottimo BR che è gagliardissimo
User avatar
gianni
Unstoppable Wargamer
Posts: 2545
Joined: 31 Mar 2015, 12:27

Re: Final 2021 Lega dell'Anello

Post by gianni »

Grazie e scusate i refusi da cell.

Cmq ieri sera stavo risistemando la roba del torneo e mi sono accordo di aver scambiato il mio Armies of Lotr con il regolamento dell'ultimo giocatore che ho sfidato :@ ci siamo già sentito ma lui è già in giro per l'Italia per lavoro… chissà quando potrò recuperare il mio amato tomo… :sweat:
Post Reply