[tutorial base] Orco Arciere - Base Nera - Colori Citadel

Mostrate qui le vostre prodezze hobbystiche!
Post Reply
User avatar
regina dei gatti
Power Wargamer
Posts: 806
Joined: 8 Sep 2010, 21:36

[tutorial base] Orco Arciere - Base Nera - Colori Citadel

Post by regina dei gatti » 22 Jan 2011, 16:42

Questo tutorial base on-line sarà spiegato dal vivo anche in associazione a tutti coloro che lo richiederanno.

INTRODUZIONE:
I soci dell’associazione Ludica Ruber Canis sono lieti di mettere a disposizione di tutti coloro che si affacciano al mondo delle miniature dei tutorial base per cominciare a dipingere.
Ringraziamo fin d’ora tutti i veterani che vorranno attraverso i loro commenti integrare queste piccole guide al fine di indirizzare al meglio i giovani pittori.
Premettiamo inoltre di non essere noi stessi ancora molto bravi, ma volonterosi, e di voler fare questi tuturial tanto per migliorarci e tanto per dimostrare che nessuno diventa maestro senza esercizio.
Speriamo pertanto di fare emergere più facilmente le difficoltà dei giovani novizi proprio perché vicini a loro.

PRIMA PARTE, cominciamo da zero:

MATERIALI USATI:
1 giornale,
1 recipinte per l'acqua,
1 coperchio di plastica,
1 foglio di carta da casa,
1 pennello vecchio.

COLORI USATI:
chaos black.

1. SCEGLIAMO LA MINIATURA:
Per questo tutorial userò una vecchia miniatura in plastica di orco arciere.
Ho scelto questa miniatura per la sua semplicità di realizzazione in quanto è molto voluminosa ed ha pochi dettagli.

Image

2. PREPARAZIONE:
Servirà munirsi di alcune cose prima di cominciare la pittura della miniatura:

-un giornale
(il giornale verrà disteso su di una superficie piana, meglio un tavolo e dovrà essere abbastanza grande da contenere tutto il materiale.
In quanto il suo scopo è quello di non macchiare la casa)
-un recipiente per l'acqua
(un bicchiere di plastica o un vasetto di vetro vanno più che bene.
Il contenitore d'acqua andrà riempire a metà per limitare le possibili "inondazione" da urto)
-un coperchio di plastica
(un coperchio, una custodia per cd o la classica tavolozza per i colori.
Meglio se la superficie è piatta così che il colore appoggiato non "scappi via")
-un foglio di carta da casa
(Potete riutilizzare lo stesso più volte, basta aspettare che si asciughi)

Ricordate di mettere tutto in maniera comoda prima di cominciare.

3. COME STENDERE IL FONDO NERO:
Ci sono molti modi per dare una base ad una miniatura, io scelgo di usare il pennello.
Pertanto approfittiamone, in quanto un buon modo per prendere confidenza con la stesura del colore e la gestione dello stesso è appunto fare un bel po’ di basi.
Da tener ben presente è che la base dovrà essere uniforme in tutta la miniatura, dovrà andare a riempire ogni suo anfratto ma non dovrà essere data in maniera
eccessiva onde evitare di rovinare la miniatura riempiendo gli spazi con il troppo colore che poi seccandosi andrebbe a eliminare i dettagli.
Il pennello andrà sempre bagnato e asciugato sulla carta casa prima di cominciare a stendere qualsiasi colore, questo per ammorbidire le setole del pennello.
Quando il pennello vi sembrerà asciutto immergete la sua punta (fino a metà o meno) sul colore e depositatatelo sulla tavolozza in plastica.
Cercate di non esagerare e di prenderne poco, man mano che farete questa operazione imparerete a capire quanto colore va preso.
Pertanto partite dal prenderne poco e poi via via che avanzate nella pittura del modello potete aumentarne gradualmente la quantità.
Cercate di depositare la maggior parte di questo colore sulla plastica e di non lasciare grumi sul pennello.
Poi cominciate a stenderlo sulla miniatura che andrà tenuta sulla basetta con l’altra mano (sinistra se siete destri o destra se siete mancini).

Consigli:
- Se il colore non è nuovo potrebbe essere un pò rappreso, in questo caso aggiungete un pò d'acqua (una o due gocce) e agitate per bene la boccetta.
- Cercate di tenere il coperchio del colore sempre chiuso, prendete quello che vi serve e usate la tavolozza.
- Se il colore è troppo liquido passate il pennello una o due volte sul giornale, questo assorbirà l'acqua in eccesso (meno della carta casa e più della tavolozza).
- Cambiate l'acqua quando questa è troppo nera.

RICAPITOLIAMO, LE 3 REGOLE PER DARE IL FONDO:
-STESURA UNIFORME
-RIEMPIRE OGNI PARTE
-NON ESAGERARE CON IL COLORE

Image
Colore usato chaos black.

Importante:
Finita la stesura del nero non toccate più la miniatura finché non siete sicuri che sia asciutta (non più lucente)
e lavate scrupolosamente il pennello usato. Questo sarà pulito quando passandolo sulla carta casa non lascerà aloni neri o grigi.


User avatar
regina dei gatti
Power Wargamer
Posts: 806
Joined: 8 Sep 2010, 21:36

Re: [tutorial base] Orco Arciere - Base Nera - Colori Citade

Post by regina dei gatti » 25 Jan 2011, 14:49

SECONDA PARTE, cominciamo a colorare:

A questo punto ci sono molte correnti di pensiero, c’è chi prima da tutti i colori di base, c’è chi colora per parti, c’è chi usa il diping e così via..
Su un tutorial più avanzato si potrà parlare di mescolanze tra colori diversi per ottenere sfumature o passaggi di colori morbidi o accostamenti di colori complementari per disegnare ombre ad ok.
Ma in questo, che appunto è un tutorial dedicato a chi inizia a dipingere mostreremo come utilizzare i colori a disposizione sfruttando un effetto pittorico fatto di contrasti anziché di sfumature.
Un po’ come quando guardiamo un vecchio cartone animato o una semplice animazione flash.
Per quest’orco voglio rispolverare la mia prima tecnica fatta di punta secca e inchiostro, con la quale avevo colorato i miei primi orchi. Chissà se a distanza di tempo il risultato sarà migliore.

MATERIALI USATI:
1 pennello in buono stato

COLORI USATI:
snot green (verde scuro),
goblin green (verde medio),
scorpion green (verde chiaro),
thraka green (inchiostro).

La cosa più importante arrivati a questo punto è guardare tra i colori che abbiamo e decidere quali usare e dove usarli.
Un esempio pratico sarà la pelle del nostro orco, che da suo background sarà verde.

4. LA PELLE
Prenderemo tre verdi, uno scuro, uno medio, uno chiaro e un inchiostro, possibilmente verde scuro.
Li sceglieremo ben diversi tra loro in modo da creare il nostro effetto pittorico, mentre l’inchiostro verde ci darà quel minimo di omogeneità di cui abbiamo bisogno.

Stendiamo il verde scuro allo stesso modo dello sfondo, ma solo sulla superficie corrispondente alla pelle.
Image
Colore usato snot green

Ora stendiamo il verde medio, ma questa volta cercate di seccare un pò il pennello passandolo più volte sul giornale prima di colorare la miniatura.
Usate delle ampie pennellate in modo da colorare solo le parti più in rilievo della miniatura.
Image
Colore usato goblin green

Ora è il momento di passare l’inchiostro, non passatelo su tutta la miniatura, ma solo nelle zone che andranno più scure e tra i due verdi appena dati
Image
Colore usato thraka green

Ora dovrete ripetere il passaggio del verde medio, ma stavolta il colore dovrà essere quasi assente, fate delle prove sul giornale e quando vedete che
questo si colora appena passate il pennello con ampie pennellate sulle zone maggiormente in luce. Passate più volte.
Image
Image
Colore usato scorpion green

Ecco uno schema del carico del colore sul pennello nelle tre fasi descritte sopra.
Per misurare questa quantità, servirsi del giornale e dare una pennellata di prova per valutare il carico di colore nel pennello.
Image
Esempio del passaggio del pennello sul giornale

A questo punto se non siete ancora soddisfatti, potete o renderlo più scuro passando un'altra mano di inchiostro o più chiaro con un'altro passaggio di verde chiaro.
Il risultato di questa miniatura non è il massimo che si può ottenere ma sicuramente è il metodo più facile e veloce che mi è venuto in mente per ottenere un risultato sufficiente.

Consigli:
- fare prima tutti i colori di base richiede più tempo e pazienza ma permette di sistemare più velocemente la miniatura nel momento in cui si sbaglia.
- più tempo si passa sui colori base, prima si finirà la miniatura.
- per velocizzare la pittura, finchè il colore si asciuga da una parte, si può passare a dipingerne un’altra distinta.
- applicare il secondo strato di un colore quando il primo non si è ancora asciugato può permettere in alcuni punti un effetto di sfumatura naturale (sconsigliato ai non addetti ai lavori)
- lasciare una miniatura a pochi cm da una fonte di calore come una lampada calda velocizza l’asciugatura del colore, ma ricordatevi di non appoggiarcela contro, mi raccomando.
- passare più volte lo stesso inchiostro può creare un buon effetto di sfumatura. Aspettare sempre che l’inchiostro asciughi.
- se siamo sprovvisti di inchiostri usare un colore molto annacquato, ma ricordate molta acqua, sarà più coprente dell’inchiostro classico e impiegherà più tempo ad essere assorbito dalla miniatura.
- usare il bianco o il nero è un ottimo sistema per ricavare dei colori più chiari o più scuri in poco tempo.
- un sistema per valorizzare una miniatura dipinta in modo sufficiente è senz’altro quello di valorizzare i dettagli.

RICAPITOLIAMO, LE REGOLE PER L'EFFETTO PITTORICO:
-STENDERE IL COLORE SCURO
-STENDERE IL COLORE MEDIO
-PASSARE L'INCHIOSTRO
-PASSARE IL COLORE CHIARO

Se a questo punto vi sorge spontanea la Domanda:
ma perché devo stendere un fondo nero sulla mia miniatura se poi devo ricominciare a dare nuovamente dei colori base ?

Risposta:
se la nostra miniatura è una conversione, se ha elementi sia di plastica che di metallo, se è stata sistemata con la materia verde e così via, questo serve onde evitare che “la pelle”, per esempio, abbia un verde diverso per gamba.
Il fondo da anche omogeneità ai vari colori della miniatura, in quanto questi, si scuriscono quando applicati a questo tipo di base. Avremmo così una maggiore uniformità delle tinte scure.

Black sheep
Wargamer Senior
Posts: 180
Joined: 1 Nov 2010, 7:14
Location: Mira

Re: [tutorial base] Orco Arciere - Base Nera - Colori Citade

Post by Black sheep » 26 Jan 2011, 23:21

Ciao, molto interessanti i tuoi passaggi, diciamo che di solito faccio in maniera diversa, ma comunque quello che conta è il risultato, molto bello il verde, credo che il verde risulti meglio sul fondo nero che sul bianco, appena proseguo col tutorial vedrai la differenza..
Image

Quando non sai cosa dire........WAAAGH!!!!!!!

User avatar
regina dei gatti
Power Wargamer
Posts: 806
Joined: 8 Sep 2010, 21:36

Re: [tutorial base] Orco Arciere - Base Nera - Colori Citade

Post by regina dei gatti » 27 Jan 2011, 0:02

Black sheep wrote:Ciao, molto interessanti i tuoi passaggi, diciamo che di solito faccio in maniera diversa, ma comunque quello che conta è il risultato, molto bello il verde, credo che il verde risulti meglio sul fondo nero che sul bianco, appena proseguo col tutorial vedrai la differenza..
Ottima osservazione!
Sicuramente il verde si può ancora migliorare disegnando in punta di pennello le luci miscelando un pò di bianco al verde.
E si potrebbe disegnare un pò meglio le ombre soprattutto sulle dite e sul viso.
Magari con un secondo inchiostro verde, diverso dal primo, o addirittura usandone uno blu o viola.
Per ora, questi passaggi li lascio come approfondimento del lavoro, e verranno svolti o alla fine di questo tutorial o addirittura in un tutorial futuro.

Black sheep
Wargamer Senior
Posts: 180
Joined: 1 Nov 2010, 7:14
Location: Mira

Re: [tutorial base] Orco Arciere - Base Nera - Colori Citade

Post by Black sheep » 27 Jan 2011, 9:45

regina dei gatti wrote:
Black sheep wrote:Ciao, molto interessanti i tuoi passaggi, diciamo che di solito faccio in maniera diversa, ma comunque quello che conta è il risultato, molto bello il verde, credo che il verde risulti meglio sul fondo nero che sul bianco, appena proseguo col tutorial vedrai la differenza..
Ottima osservazione!
Sicuramente il verde si può ancora migliorare disegnando in punta di pennello le luci miscelando un pò di bianco al verde.
E si potrebbe disegnare un pò meglio le ombre soprattutto sulle dite e sul viso.
Magari con un secondo inchiostro verde, diverso dal primo, o addirittura usandone uno blu o viola.
Per ora, questi passaggi li lascio come approfondimento del lavoro, e verranno svolti o alla fine di questo tutorial o addirittura in un tutorial futuro.
bene, ora ti manca l'armatura di cuoio e il resto.. sicuramente un po più di inchiostro non ci starebbe male, ma cmq è un bel lavoro già così!!
Image

Quando non sai cosa dire........WAAAGH!!!!!!!

User avatar
regina dei gatti
Power Wargamer
Posts: 806
Joined: 8 Sep 2010, 21:36

Re: [tutorial base] Orco Arciere - Base Nera - Colori Citade

Post by regina dei gatti » 27 Jan 2011, 15:04

TERZA PARTE, le parti metalliche:

Nel prossimo passaggio abbiamo la possibilità di avere una sufficiente resa con un minimo sforzo utilizzando le proprietà naturali del colore argento.

5. L’ARMATURA

COLORI USATI:
mithril silver (argento)
badab black (inchiostro)

Stendiamo l'argento in modo omogeneo sulle parti da noi scelte.
Il colore va steso allo stesso modo del colore di fondo
Image
Colore usato mithril Silver

Applichiamo uno strato abbondante di inchiostro.
Va distribuito uniformemente su tutta la superficie dell’armatura.
Questo per ottenere un effetto più naturale possibile.
Image
Colore usato badab black.

A questo punto se non siete ancora soddisfatti, potete dare una lumeggiatura sulle borchie dell'armatura o sulle parti in rilievo in punta di pennello.
Per il polsino e sull’arco potete, decidete due lati e passate scarichi di colore con ampie pennellate.
Ancora, per migliorare ulteriormente l'effetto, si potrebbe passare un inchiostro marroncino a simulare un piccolo effetto ruggine.

Consigli:
- agitare bene i colori primi di utilizzarli
- dopo aver agitato i colori, parte del contenuto della boccetta finisce sul tappo, può essere comodo pescare il colore direttamente dal tappo anziché dalla tavolozza o dalla boccetta.
- nel caso si peschi il colore dal tappo, appoggiarlo alla boccetta al contrario, in modo che l’aria non riesca ad entrare nella boccetta mentre noi riusciamo ad attingere il colore dentro al coperchio.
- osservare le foto colorate della miniatura che vi accingete a dipingere può esservi d'aiuto.
- pensate anche a dei colori che userete su tutte le miniature della stessa unità, vi permetterà di migliorare l'aspetto globale.

RICAPITOLIAMO, LE REGOLE PER IL METTALICO:
-PASSAGGIO DELLA BASE
-PASSAGGIO DELL’INCHIOSTRO

Black sheep
Wargamer Senior
Posts: 180
Joined: 1 Nov 2010, 7:14
Location: Mira

Re: [tutorial base] Orco Arciere - Base Nera - Colori Citade

Post by Black sheep » 27 Jan 2011, 22:37

non hanno l'armatura di cuoio gli orchi arceri? mhaaaa..

come al solito ottima spiegazione...intanto sto procedendo col la mia e sto facendo anche le foto appena ho un secondo le metto....
Image

Quando non sai cosa dire........WAAAGH!!!!!!!

User avatar
regina dei gatti
Power Wargamer
Posts: 806
Joined: 8 Sep 2010, 21:36

Re: [tutorial base] Orco Arciere - Base Nera - Colori Citade

Post by regina dei gatti » 28 Jan 2011, 12:17

Black sheep wrote:non hanno l'armatura di cuoio gli orchi arceri? mhaaaa..
Ma, per le armature mi sono rifatta alle immagini delle scatole, e li, mi pare che le armature siano tutte in argento.
Comunque volendo ottenere il medesimo risultato con il marrone, basta sostituire l'argento con il buon vecchio tin bitz.

Black sheep
Wargamer Senior
Posts: 180
Joined: 1 Nov 2010, 7:14
Location: Mira

Re: [tutorial base] Orco Arciere - Base Nera - Colori Citade

Post by Black sheep » 28 Jan 2011, 21:28

regina dei gatti wrote:
Black sheep wrote:non hanno l'armatura di cuoio gli orchi arceri? mhaaaa..
Ma, per le armature mi sono rifatta alle immagini delle scatole, e li, mi pare che le armature siano tutte in argento.
Comunque volendo ottenere il medesimo risultato con il marrone, basta sostituire l'argento con il buon vecchio tin bitz.
ha ok, non ho mai visto la scatola..
Image

Quando non sai cosa dire........WAAAGH!!!!!!!

User avatar
regina dei gatti
Power Wargamer
Posts: 806
Joined: 8 Sep 2010, 21:36

Re: [tutorial base] Orco Arciere - Base Nera - Colori Citade

Post by regina dei gatti » 29 Jan 2011, 17:52

QUARTA PARTE, le ossa e il viso

MATERIALI USATI:
1 pennello per i dettagli

6. LE OSSA

COLORI USATI:
skull white
gryphonne sepia

7. IL VISO

COLORI USATI:
skull white
ice blue (blu base)
asurmen blue (inchiostro blu)
blood red (rosso base)
baal red (inchiostro rosso)

Stendiamo il bianco su tutte le superfici fatte d’ossa, sugli occhi e sulla lingua
Image
Colore usato skull white

Poi, partiamo dalle parti fatte d'ossa, ossia l'arco, il braccialetto, l'orecchino, il teschio, le unghie, i denti e
ci applichiamo uno strato abbondante di inchiostro. Va distribuito uniformemente su tutta la superficie.
Coloriamo la lingua col blu e gli occhi con il rosso.
Passiamo sulla lingua l’inchiostro blu e sugli occhi quello rosso.
Image
Colori usati: gryphonne sepia, ice blue, blood red, asurmen blue, baal red

Ora diamo un'altro passaggio di bianco alle ossa, ma questa volta cercate di scaricare più colore possibile dal pennello.
Usate delle ampie pennellate in modo da colorare solo le parti più in rilievo della miniatura.
Image
Colore usato skull white

A questo punto se non siete ancora soddisfatti, nel viso, potete in punta di pennello fare un puntino più chiaro nell’occhio o passare altro inchiostro per contrastare i vari dettagli.
Per quanto riguarda le ossa potete stendere un secondo inchiostro di differente tinta.

Consigli:
- non sempre agitare il colore basta, può servire mescolare l’intera boccetta di colore con il pennello da fondo (un pennello vecchio) per uniformare il colore che con il tempo tende a seccarsi o a dividersi.
- dopo aver mescolato tutta la boccetta di colore, pulite il pennello sulla tavolozza così da poter riutilizzare il colore che altrimenti andrebbe sprecato.
- può servire dipingere sempre nella stessa direzione per un tipo di effetto o dipingere in direzioni differenti per ottenerne un altro, provare.
- quando dovete scegliere i colori può essere utile dividerli per tinta e crearsi un foglio campione da conservare assieme ai colori, per ricordarsi le varie tinte.
- se volete fare un foglio campione prendete della carta comune da stampante e tagliatene una striscia. Con ogni colore date una piccola pennellata sul foglio in modo da formare tante linee, di colore diverso, verticali e parallele. Poi, sotto ad ogni pennellata scriveteci il nome del colore corrispondente.

RICAPITOLIAMO, LE REGOLE PER LE OSSA
-PASSIAMO IL BIANCO
-PASSIAMO L’INCHIOSTRO
-LUMEGGIAMO

RICAPITOLIAMO, LE REGOLE PER IL VISO
-PASSIAMO IL BIANCO
-PASSIAMO IL NOSTRO COLORE CHIARO
-PASSIAMO L’INCHIOSTRO

User avatar
regina dei gatti
Power Wargamer
Posts: 806
Joined: 8 Sep 2010, 21:36

Re: [tutorial base] Orco Arciere - Base Nera - Colori Citade

Post by regina dei gatti » 30 Jan 2011, 16:57

QUINTA PARTE, i marroni

COLORI USATI:
scorched brown (marrone scuro)
vermin brown (marrone medio)
gryphonne sepia (inchiostro)
snakebite leather (marrone alternativo)

6. I MARRONI

Stendiamo il marrone scuro allo stesso modo del colore di fondo.
Image
Colore usato scorched brown

Ora stendiamo il marrone medio, ma questa volta cercate di seccare un pò il pennello passandolo più volte sul giornale prima di colorare la miniatura.
Usate delle ampie pennellate in modo da colorare solo le parti più in rilievo della miniatura.
Image
Colore usato vermin brown

Applichiamo uno strato abbondante di inchiostro.
Va distribuito uniformemente su tutta la superficie colorata di marrone.
Image
Colore usato gryphonne sepia

Andiamo a lumeggiare tenendo il colore fluido in punta di pennello, in maniera da disegnare alcune linee più chiare sulle parti in luce.
Usiamo per la lumeggiatura un colore diverso per la faretra di frecce per diversificarla dal colore che abbiamo steso per il cuoio.
Image
Colore usati: snakebite leather e vermin brown

A questo punto se non siete ancora soddisfatti, potete ammorbidire i contrasti aggiungendo altri passaggi di inchiostro e di marrone medio con pennello scarico di colore.

Consigli:
- per ottenere un bel effetto di armata omogenea un trucco è quello di utilizzare la stessa texture su tutte le basette.
- fate sempre un colore di base sulla basetta prima di texturizzarla
- ricordate di non texturizzare anche i bordi delle basette che vanno lasciati così come sono o avrete difficoltà nel implotonamento delle truppe.
- quando il colore è secco, ma bucandolo con uno stuzzicadenti risulta ancora un po’ morbido, prima di buttarlo, provare con il retro del pennello in legno a rompere e mescolare il contenuto della boccetta, aggiungete abbondate acqua e agitate con forza. Dovreste riuscire ad utilizzare ancora per qualche volta questo colore o al massimo se avete esagerato con l’acqua avrete un inchiostro.

RICAPITOLIAMO, LE REGOLE PER I MARRONI
-PASSIAMO IL MARRONE SCURO
-PASSIAMO IL MARRONE MEDIO
-PASSIAMO L’INCHIOSTRO
-LUMEGGIAMO CON MARRONE MEDIO

User avatar
regina dei gatti
Power Wargamer
Posts: 806
Joined: 8 Sep 2010, 21:36

Re: [tutorial base] Orco Arciere - Base Nera - Colori Citade

Post by regina dei gatti » 30 Jan 2011, 18:30

SESTA PARTE, l’ultimo dettaglio

COLORI USATI:
skull white (base)
asurmen blue (inchiostro)

7. LE PIUME
Procedete come per le ossa, base bianca e inchiostro.
Ma sostituite l’inchiostro con la tinta che più vi aggrada.

A questo punto se non siete ancora soddisfatti, potete diversificare i colori delle piume.
Provate anche a colorare l’intera unità e poi confrontate la prima con l’ultima miniatura.
Poi potete procedere con la texturizzazione delle basette dell’intera unità.
Valutate asseconda dell’uso che avrà questa miniatura se dare o meno il fissativo.
Se darete il fissativo la miniatura sarà più luminosa ed evidenzierà maggiormente i contrasti di colori non che i dettagli e i difetti, ma non rischierete che il colore si tolga con l’usura.

Consigli:
- fate tante miniature
- cominciate dalle miniature di fanteria
- fate tanti esperimenti.
- quando volete togliere dell’inchiostro fresco appoggiatevi sopra con il pennello pulito e asciutto, lo assorbirà.
- se sbagliate, e solo in casi drastici, provate ad assorbire il colore appena applicato con la carta casa e premete con un po’ di forza.
- fate le cose con calma
- non fermatevi se sbagliate, potrete sempre correggere l’errore. Se non ora, più avanti.
- quando avete dei dubbi sulla vostra pittura non abbattetevi ma guardate le vecchie miniature che avete già dipinto.
- si migliora solo dipingendo

RICAPITOLIAMO, LE REGOLE PER LE PIUME
-PASSIAMO IL BIANCO
-PASSIAMO L’INCHIOSTRO

8. IL LAVORO FINITO

Image
Image
Image

CONCLUSIONE:
Questo tutorial base per cominciare a dipingere finisce qui.
Ringraziamo fin d’ora tutti i veterani che vorranno attraverso i loro commenti integrare questa piccola guida al fine di indirizzare al meglio i giovani pittori.
Poi vorrei ricordarvi, che nonostante il risultato finale sia solo sufficiente, è comunque un punto di inizio dal quale partire per migliorarsi.
Buona pittura a tutti.

Black sheep
Wargamer Senior
Posts: 180
Joined: 1 Nov 2010, 7:14
Location: Mira

Re: [tutorial base] Orco Arciere - Base Nera - Colori Citade

Post by Black sheep » 30 Jan 2011, 22:41

Wow!!! devo dire che il lavoro finito è molto bello, ottimo uso del pennello asciutto!!!! ok, sono quasi pronto....
Image

Quando non sai cosa dire........WAAAGH!!!!!!!

User avatar
reVenAnt
Administrator
Posts: 8031
Joined: 15 May 2009, 17:42
Location: Lodi
Contact:

Re: [tutorial base] Orco Arciere - Base Nera - Colori Citade

Post by reVenAnt » 1 Feb 2011, 10:15

Vi ringrazio per aver condiviso questo bellissimo tutorial, molto chiaro, fatto con perizia e pazienza, e spiegato perfettamente in ogni passaggio!

Io stesso credo che farò tesoro di un paio di consigli che ho avuto modo di leggere in questo topic!

User avatar
lorenzo
Administrator
Posts: 4155
Joined: 8 May 2009, 18:40
Location: Bergamo
Contact:

Re: [tutorial base] Orco Arciere - Base Nera - Colori Citade

Post by lorenzo » 1 Feb 2011, 12:35

Tutorial dettagliatissimo! Grazie mille regina!
As Known As: jorghe
WarGamesForum.it - L'unica mossa vincente è cominciare a giocare!


Costruire un Proton Pack dei Ghostbusters! - Il mio blog

Morgan
Wargamer Senior
Posts: 230
Joined: 6 Jan 2011, 14:08

Re: [tutorial base] Orco Arciere - Base Nera - Colori Citade

Post by Morgan » 1 Feb 2011, 12:39

veramente GJ! se solo gw lo avesse messo nella scatola di partenza i miei orchi sarebbero molto più bellini ihihih

Cmq secondo la mia modestissima opinione non è che sia proprio un tutorial base, la maggior parte degli eserciti che ho visto (esclusi quelli in esposizione nelle vetrine dei negozi e quelli grigio topo) sono dipinti molto peggio di così, questo è già un buon livello con lumeggiature, inchiostri vari, (velature forse? hai barato? xD)

cmq è molto chiaro quindi in effetti anche uno che non ha mai preso in mano un pennello potrebbe seguirlo e ottenere risultati apprezzabili quindi è anche basic in effetti..

User avatar
Orcry
Unstoppable Wargamer
Posts: 1704
Joined: 26 Aug 2009, 13:57
Location: Calolziocorte (LC)

Re: [tutorial base] Orco Arciere - Base Nera - Colori Citade

Post by Orcry » 1 Feb 2011, 13:18

Molto bello.
Però anche io ho sempre pensato che quell'armatura fosse da considerare di cuoio e che solo le borhie andassero fatte di metallo. :)

Complimenti per il tuttorial in goni caso!
Last edited by Orcry on 1 Feb 2011, 14:59, edited 1 time in total.
I MIEI ESERCITI:
ImageImage
ImageImage
"Il buono storico somiglia all'orco della fiaba: là dove fiuta carne umana, là sa che è la sua preda." March Bloch
Le mie HOME RULES:
Sentieri di Guerra: Campagna a Territori Mondo in Guerra: Regole per le Regioni e il Clima Assedio

User avatar
regina dei gatti
Power Wargamer
Posts: 806
Joined: 8 Sep 2010, 21:36

Re: [tutorial base] Orco Arciere - Base Nera - Colori Citade

Post by regina dei gatti » 1 Feb 2011, 14:16

Grazie a tutti per i graditi interventi, ed ora passo ai doverosi chiarimenti:
Morgan wrote:Cmq secondo la mia modestissima opinione non è che sia proprio un tutorial base, la maggior parte degli eserciti che ho visto (esclusi quelli in esposizione nelle vetrine dei negozi e quelli grigio topo) sono dipinti molto peggio di così, questo è già un buon livello con lumeggiature, inchiostri vari, (velature forse? hai barato? xD)
In questo stesso forum sulla sessione pittura ci sono molti esempi di miniature dipinte molto ma molto meglio, dove vengono utilizzate tecniche molto avanzate, come quella di miscelare, più tecniche di pittura differenti, non che, i colori stessi. Tecniche che neccessitano di una solida teoria sul colore. Al contrario, la soluzione che propongo è molto intuitiva e facile da seguire. Io personalmente ho cominciato a dipingere così, e qui ringrazio ogre panciuto che mi ha mostrato come fare. Pertanto non mi sento di dire che questo tutorial sia diverso dall'essere considerato un tutorial base. Per quanto riguarda i passaggi, mi sono attenuta scrupolosamente alla guida, in quanto il fine è quello di spiegare a chi non conosce bene la tecnica il metodo usato.
Orcry wrote:Però anche io ho sempre pensato che quell'armatura fosse da considerare di cuoio e che solo le brochie andassero fatte di metallo.
Un bel dilemma. Vorra dire che proverò con la prossima. Comunque mi ripeto nel dire che: "volendo ottenere il medesimo risultato con il marrone, basta sostituire l'argento con il buon vecchio tin bitz."

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest