Primo approccio a Colonial Wars e alla razza Torek

Mostrate qui le vostre prodezze hobbystiche!
User avatar
reVenAnt
Administrator
Posts: 8032
Joined: 15 May 2009, 17:42
Location: Lodi
Contact:

Primo approccio a Colonial Wars e alla razza Torek

Post by reVenAnt » 17 Apr 2012, 16:43

Bonjour,

Portato a conoscenza dal buon gillian della sua "creatura", l'ottimo wargame Colonial Wars, non ho potuto esimermi dall'iniziare a dipingere qualche modello!

Passare ad uno skirmish, in scala 20mm, ed un gioco completamente nuovo mi hanno caricato di entusiasmo, apro quindi questo topic per mostrarvi come sta procedendo la mia piccola forza Torek, e per tranquillizzare coloro che fossero preoccupati della "piccola" scala (rispetto al canonico 28mm più diffuso) con un piccolo e rapido tutorial.

Step 1 - Pulizia e preparazione
Nulla da dire, i modelli son stampati in maniera eccellente!
L'unica cosa che ho fatto è stata quella di limare la sola parte sotto ai piedi del modello, montare il tutto su basette tonde da 25mm (ho usato quelle di Warhammer 40.000/BloodBowl) e dare una bella mano di primer nero.

Image

Step 2 - Colore base
Per lo schema di colori ho scelto di stare sul semplice, puntando sul colpo d'occhio complessivo e rinunciando ai miei "eccessi di bianco".
Chi conosce i giochi Games Workshop riconoscerà sicuramente la colorazione che strizza l'occhio a Khorne, colori che si abbinano secondo me bene anche con il background dei Torek.
Ho usato del rosso (Scab Red) per le parti di pelliccia, metallo (Boltgun Metal) per le parti di armatura ed il fucile, ed un marrone chiaro (Snakebite Leather) sia per le parti che diventeranno oro in futuro, sia per corna e zoccoli.
Molto divertente e caratteristica è propri o la componente taurina di questi Guerrieri Nerocorno.
Chiude lo step 2 una lavatura abbandonante con un inchiostro marrone (il fu Brown Ink)

Image

Step 3 - Luci e parti in rilievo
Successivamente ho ripreso i colori dati in precedenza. Per le parti in oro (soprattutto le maschere) ho scelto un oro non troppo chiaro (Burnished Gold).
Corna e zoccoli a reppresentare delle striature sono state complementate con del color osso (Bleached Bone).
Tutte le parti metalliche sono state riprese con un color metallo più chiaro del precedente (Chainmail) con eventuali dettagli sempre in oro (ad esempio sui fucili).
A questo punto il nostro modello è quasi finito, quindi ho dato anche il flock alla basetta (successivamente questo passaggio verrà rifinito).

Image

Step 4 - Caratterizzazione e finitura basette
Vi sarete accorti che al momento di Khorne non c'è molto in questo modello.
Per rendere le armature rosse senza coprire ho usato un piccolo trucchetto: usare un inchiosto! Un inchiostro rosso (come il defunto Red Ink) potrebbe esser perfetto a questo scopo, io ho invece utilizzato dei colori Pebeo per stoffa (lucidi e viscosi ma non troppo coprenti sugli acrilici), anche le chine potrebbero funzionare.
Potete variare colore dell'inchiostro, ovviamente, a vostra scelta per rappresentare le vostre livree.
Dopo questo passaggio, ho deciso di caratterizzare ancor di più i miei Torek freschi di pittura aggiungendo della neve alle basette, per rendere l'idea di Guerrieri nel pieno della loro cerca su un assai inospitale pianeta alieno.
A confronto per le dimensioni potete vedere un Goblin delle Tenebre Games Workshop, proveniente da "la Battaglia di Passo Teschio".

Image
Image
Image
Image
Image

In conclusione, con pochi passaggi e poco tempo impiegato possiamo ottenere risultati davvero notevoli ed arrivare ai canonici 1000 punti (la dimensione di una partita media) in poche ore di pittura.

I modelli inoltre son davvero ben fatti, e questo grossomodo vale per tutte le razze uscito fino ad ora (e sono certo che andrà avanti così!)

Vi saluto e vi lascio ad alcune immagini della mia forza al momento (una manciata di Guerrieri Nerocorno, un Minotaur ed il destriero lupo di un Distruttore).

Image
Image
Image
Image
Last edited by reVenAnt on 11 Sep 2012, 18:51, edited 1 time in total.


User avatar
lorenzo
Administrator
Posts: 4158
Joined: 8 May 2009, 18:40
Location: Bergamo
Contact:

Re: Primo approccio a Colonial Wars e alla razza Torek

Post by lorenzo » 17 Apr 2012, 17:40

Devo dire che colorare quella scala mi spaventava un po', ma a ben guardare non siamo molto distanti dalle dimensioni di un goblin, e quindi non è un'impresa così difficile. In più le dimensioni ridotte fanno costringono a risparmiare in dettagli, e questo si traduce in un bel risparmio di tempo durante la pittura. Seguirò il tuo esempio quanto usciranno i keladar :P
Ottimo lo schema di colore che hai scelto!
As Known As: jorghe
WarGamesForum.it - L'unica mossa vincente è cominciare a giocare!


Costruire un Proton Pack dei Ghostbusters! - Il mio blog

gillian
Power Wargamer
Posts: 827
Joined: 14 Nov 2011, 22:12

Re: Primo approccio a Colonial Wars e alla razza Torek

Post by gillian » 17 Apr 2012, 18:53

Sono colpito, pittura davvero efficace, mi piace anche la scelta dei colori che ben si addice ad un Plotone di Sanguinari ...
Sono contento anche della conferma che la pittura di questa scala non è complessa ma assai più semplice e meno impegnativa dei canonici 20mm.
Non è un caso che le commissioni sulla pittura di questi modelli hanno un costo nettamente inferiore rispetto ai cugini del 28mm.

Sepro di incrociare queste truppe al più presto.

G.


User avatar
Reppy
Skilled Wargamer
Posts: 573
Joined: 19 May 2011, 8:23

Re: Primo approccio a Colonial Wars e alla razza Torek

Post by Reppy » 18 Apr 2012, 18:44

Wow, se sono grandi quanto un goblin non è un grosso problema dipingerli, anzi è decisamente veloce. In genere a dipingere 1 goblin ci metto un terzo del tempo che impiego a dipingere un orco GW...

User avatar
cultistapazzo
Unstoppable Wargamer
Posts: 1952
Joined: 7 Oct 2011, 16:33
Location: Torino

Re: Primo approccio a Colonial Wars e alla razza Torek

Post by cultistapazzo » 18 Apr 2012, 19:28

ma che bei pasticcini che sono! sono piccolissimi! tra l'altro i gobbi di passoteschio sono dei micronani rispetto ai gobbi normali...

bella pittura tra l'altro ;)
Saint of Killers wrote:ci troviamo daccordo, per me il BG in un gioco e' un po' come la trama nei porno...


User avatar
MaoDantes
Unstoppable Wargamer
Posts: 1753
Joined: 2 Sep 2009, 12:32
Location: Augusta Taurinorum

Re: Primo approccio a Colonial Wars e alla razza Torek

Post by MaoDantes » 19 Apr 2012, 18:41

dai che il bel rosso khornuto l'hai alla fine piazzato solo su un pezzo di corazza e non su tutta la pellicciotta... ma ci sta, meno rosso e + color cuoio = più animalesco ed un pò meno "alieno" , mi piace :clap:

I nero-corno li farai con corna nere qui e là o magari le avrà il comandante?
RUNNING to finish this one MODELLING + PAINTING challenge http://www.wargamesforum.it/pittura-mod ... tml#p33719

I miei lentissimi progetti in ordine di "vecchiaia"
O&G --> http://www.wargamesforum.it/pittura-mod ... runtaglick
Nani Abyssali --> http://www.wargamesforum.it/pittura-mod ... lit=abisso
Hellfathers and rebels --> http://www.wargamesforum.it/warpath-f15 ... t3506.html


gillian
Power Wargamer
Posts: 827
Joined: 14 Nov 2011, 22:12

Re: Primo approccio a Colonial Wars e alla razza Torek

Post by gillian » 20 Apr 2012, 9:38

il nome "Nerocorno" di questi guerrieri più che ad un aspetto estetico anatomico, identifica la loro oscura interiorità, un po' fatalista e rude. Può essere "esteriorizzata" oppure no, se a qualcuno piace l'idea di renderli oscuri anche esteticamente si può pensare a delle parti dell'armatura brunita o alle corna tinte di nero.
Personalmente quelli dipinti da reVenAnt, piacciono perché il rosso ben si addice a delle mucche ...

G.

User avatar
reVenAnt
Administrator
Posts: 8032
Joined: 15 May 2009, 17:42
Location: Lodi
Contact:

Re: Primo approccio a Colonial Wars e alla razza Torek

Post by reVenAnt » 23 Apr 2012, 9:29

Dipinte nel fine settimana le "armi speciali" dei Guerrieri Nerocorno, con Fucile Fasico e Martellone!
In particolare il modello con fucile è davvero ben fatto, ricorda un po l'arma a doppia canna verticale su dei nuovi modelli dei Necron!

Tra qualche giorno in arrivo le foto, al momento sto lavorando per finire le basette.

gillian
Power Wargamer
Posts: 827
Joined: 14 Nov 2011, 22:12

Re: Primo approccio a Colonial Wars e alla razza Torek

Post by gillian » 23 Apr 2012, 17:13

Sono proprio curioso di vedere l'effetto d'insieme.

G.


User avatar
lorenzo
Administrator
Posts: 4158
Joined: 8 May 2009, 18:40
Location: Bergamo
Contact:

Re: Primo approccio a Colonial Wars e alla razza Torek

Post by lorenzo » 8 May 2012, 15:23

Il colpo d'occhio è di sicuro effetto! Belline anche le armi con inserti verdi alla necron.
As Known As: jorghe
WarGamesForum.it - L'unica mossa vincente è cominciare a giocare!


Costruire un Proton Pack dei Ghostbusters! - Il mio blog


User avatar
MaoDantes
Unstoppable Wargamer
Posts: 1753
Joined: 2 Sep 2009, 12:32
Location: Augusta Taurinorum

Re: Primo approccio a Colonial Wars e alla razza Torek

Post by MaoDantes » 10 May 2012, 19:25

bell'update con inserti lupeschi e + colore dedicato alle armi speciali (anche se mi aspettavo un pò di sangue sul martellone gigante :twisted: )

Continua così che mi stai facendo proprio venire voglia di comperare anche un piccolo starter kit per CW ... al momento indeciso se Terrax o Torek ... ma i tuoi torek mi ispirano davvero tanto
RUNNING to finish this one MODELLING + PAINTING challenge http://www.wargamesforum.it/pittura-mod ... tml#p33719

I miei lentissimi progetti in ordine di "vecchiaia"
O&G --> http://www.wargamesforum.it/pittura-mod ... runtaglick
Nani Abyssali --> http://www.wargamesforum.it/pittura-mod ... lit=abisso
Hellfathers and rebels --> http://www.wargamesforum.it/warpath-f15 ... t3506.html

gillian
Power Wargamer
Posts: 827
Joined: 14 Nov 2011, 22:12

Re: Primo approccio a Colonial Wars e alla razza Torek

Post by gillian » 10 May 2012, 23:57

Bravo ottima scelta :clap: , e da parte mia non potevo dire altro :P .
Terrax e Torek sono entrambe due possibilità interessanti dal punto di vista modellistico, poi la scelta dipende sempre dal gusto personale. Forse i Minoatauri hanno modelli più variegati (per ora), per i Terrax c'è la possibilità di realizzare schemi mimetici assai vari annche attuali o fantasiosi.

G.


User avatar
MaoDantes
Unstoppable Wargamer
Posts: 1753
Joined: 2 Sep 2009, 12:32
Location: Augusta Taurinorum

Re: Primo approccio a Colonial Wars e alla razza Torek

Post by MaoDantes » 15 May 2012, 19:11

carini i lupacchiotti con colori di pelliccia variegata! compliments :clap:
RUNNING to finish this one MODELLING + PAINTING challenge http://www.wargamesforum.it/pittura-mod ... tml#p33719

I miei lentissimi progetti in ordine di "vecchiaia"
O&G --> http://www.wargamesforum.it/pittura-mod ... runtaglick
Nani Abyssali --> http://www.wargamesforum.it/pittura-mod ... lit=abisso
Hellfathers and rebels --> http://www.wargamesforum.it/warpath-f15 ... t3506.html


Post Reply