Neofita,prima vittima pennellata

Mostrate qui le vostre prodezze hobbystiche!
Post Reply
ferrgpp
Nuovo Wargamer
Posts: 7
Joined: 30 Dec 2015, 2:06

Neofita,prima vittima pennellata

Post by ferrgpp » 8 Jan 2016, 16:48

Siccome riceverò il mio esercito di Kings of war a fine gennaio,dal momento che ho già avuto il set game color della vallejo,ho scaricato tutta la mia "arte" :rofl: su questo povero souvenir comprato a Copenaghen.Cosa ne pensate?Ho utilizzato colori acrilici,mettevo sul piattino e intingevo il pennello,senza bagnare o diluire nulla,e poi infine ho diluito un marrone per fare la lavatura.Ecco i risultati.Qualcuno inoltre saprebbe spiegarmi a che serve diluire o come dovrei dipingere correttamente?Nel senso bagnare il pannello ecc?Grazie mille,attendo commenti :D
Prima
Image
Dopo
Image


User avatar
reVenAnt
Administrator
Posts: 8032
Joined: 15 May 2009, 17:42
Location: Lodi
Contact:

Re: Neofita,prima vittima pennellata

Post by reVenAnt » 8 Jan 2016, 20:11

Benvenuto ferrgp!
Avevo già adocchiato il tuo lavoro online e, parere mio, è un discreto inizio!

La prima cosa che sembra si noti....hai primerato il modello? Di solito lo si spraya, prima di dipingere, una passata di spray nero, bianco o grigio per uniformare il modello e soprattutto far si che i colori aggiunti in seguito aggrappino per bene.

Il secondo difetto "concettuale" che si nota è che il colore è un po' troppo "spesso", in gergo si dice che "fa grumi". Questo dovuto al fatto che, come hai messo, non hai diluito i colori.
Al prossimo tentativo dovresti provare a caricare meno il pennello, intingendo solo la setola nel colore, aggiungendo un pizzico d'acuqa e provando a fare passate morbide, a costo di eseguirne più di una!

Comunque la tua mano sembra piuttosto precisa, potrai migliorare molto!!

ferrgpp
Nuovo Wargamer
Posts: 7
Joined: 30 Dec 2015, 2:06

Re: Neofita,prima vittima pennellata

Post by ferrgpp » 8 Jan 2016, 21:22

    reVenAnt wrote:Benvenuto ferrgp!
    Avevo già adocchiato il tuo lavoro online e, parere mio, è un discreto inizio!

    La prima cosa che sembra si noti....hai primerato il modello? Di solito lo si spraya, prima di dipingere, una passata di spray nero, bianco o grigio per uniformare il modello e soprattutto far si che i colori aggiunti in seguito aggrappino per bene.

    Il secondo difetto "concettuale" che si nota è che il colore è un po' troppo "spesso", in gergo si dice che "fa grumi". Questo dovuto al fatto che, come hai messo, non hai diluito i colori.
    Al prossimo tentativo dovresti provare a caricare meno il pennello, intingendo solo la setola nel colore, aggiungendo un pizzico d'acuqa e provando a fare passate morbide, a costo di eseguirne più di una!

    Comunque la tua mano sembra piuttosto precisa, potrai migliorare molto!!
    Grazie mille,no non ho primerato perché era solo una prova,per quanto riguarda il diluire,intingo il pennello nella pittura e poi lo intingo nell'acqua?Ho fatto delle prove ma la pittura colava,troppa acqua?

    User avatar
    reVenAnt
    Administrator
    Posts: 8032
    Joined: 15 May 2009, 17:42
    Location: Lodi
    Contact:

    Re: Neofita,prima vittima pennellata

    Post by reVenAnt » 8 Jan 2016, 22:20

    Si il trucco è tutto li!
    Capire quando c'è colore a sufficienza...a dire il vero non è sempre necessario "affogare" il pennello in acqua, basta tenerlo leggermente umido affinchè faccia scivolare delicatamente il colore sul modello.
    In questo senso coprire una superficie primerata, anzichè una metallica, aiuta molto!

    ferrgpp
    Nuovo Wargamer
    Posts: 7
    Joined: 30 Dec 2015, 2:06

    Re: Neofita,prima vittima pennellata

    Post by ferrgpp » 9 Jan 2016, 16:32

    reVenAnt wrote:Si il trucco è tutto li!
    Capire quando c'è colore a sufficienza...a dire il vero non è sempre necessario "affogare" il pennello in acqua, basta tenerlo leggermente umido affinchè faccia scivolare delicatamente il colore sul modello.
    In questo senso coprire una superficie primerata, anzichè una metallica, aiuta molto!
    Ho capito,grazie mille


    Post Reply