[REPORT] La prima vittoria della Non Morte

Topic relativo alla prima campagna online ambientata nell'universo di Kings of War.
Non è richiesta alcuna iscrizione, chiunque può partecipare e decidere il destino della propria razza!
Post Reply
User avatar
regina dei gatti
Power Wargamer
Posts: 806
Joined: 8 Sep 2010, 21:36

[REPORT] La prima vittoria della Non Morte

Post by regina dei gatti » 4 Feb 2011, 14:16

Due parole sullo scontro e come la vedo io al riguardo:

Dopo diverse partite come generale dei Nani (un esercito che non mi ha mai deluso) ho voluto cimentarmi con i Non Morti. Bè, ero un pò avvantaggiata rispetto al mio avversario in quanto conoscevo perfettamente l’esercito con il quale mi sarei battuta (i Nani appunto) e ho puntato subito ai suoi punti deboli, se così non fosse stato avrei subito un massacro. Invece, devo dire che mi è andata bene in quanto ho portato a casa una vittoria.

Nei primi tre/quattro turni, ho condotto io il gioco e il mio avversario è rimasto in balia delle mie unità veloci e della magia. Ma poi quando l’attacco della forza Nanica si è concentrato l’ho vista molto brutta.

Nella non morte la cosa più importante sembra essere la collaborazione e il supporto di unità poco forti singolarmente ma complete in tandem. Mentre nei nani e il singolo personaggio che fa la differenza. Direi che gli ideatori degli Army List sono stati molto bravi nel creare una varietà di tattica così marcata. Un bel 10+ quindi per questo gioco.

Premetto che abbiamo usato un punteggio atipico, ma il bello di questo gioco è anche questo!

Dettaglio del risultato:

1490 punti di Nani VS 1485 punti Non Morti
Partita a 6 turni per giocatore, Condizione di vittoria: Uccidi!
Punti totalizzati dai Nani: 330
Punti totalizzati dai Non Morti: 660
Vittoria dei Non morti per scarto maggiore al 20% del totale punti armata.

Liste Nani:
Orda di Ferrati (+ST+M) 245 punti
Reggimento Berserker (+ST+M) 205 punti
Reggimento Guardia d’acciaio (+ST+M) 165 punti
Reggimento Spaccascudi (+ST+M) 150 punti
Reggimento Tirafferro (Fucili) 135 punti
Cannone ad organo 70 punti
King 130 punti
King 130 punti
King 130 punti
Berserker Lord 130 punti

Lista Non Morti:
Orda di zombi 170 punti
Orda di revenant(+ST) 220 punti
Reggimento scheletri (arcieri) 80 punti
Reggimento scheletri (arcieri) 80 punti
Reggimento di cavalieri revenant 150 punti
Spettri 125 punti
Catapulta Fiammaligna 70
Alfiere d’armata 25 punti
Alfiere d’armata 25 punti
Re-Liche 180 punti
Re-Liche 180 punti
Re-Liche 180 punti


User avatar
reVenAnt
Administrator
Posts: 8031
Joined: 15 May 2009, 17:42
Location: Lodi
Contact:

Re: [REPORT] La prima vittoria della Non Morte

Post by reVenAnt » 11 Feb 2011, 10:34

Complimenti per questo primo report della campagna, e complimenti anche alla vincitrice, giustamente!

Concordo assolutamente sulla forza dei Bersekers, in particolare il Lord, soprattutto contro un esercito di unità dal profilo base mediocre come quello dei Non-Morti! La combinazione "Lord Berseker + Reggimento di Bersekers" Difesa a parte, dev'esser davvero tosta!

Mi incuriosisce invece un po la lista dei Non-Morti, volevo chiedere a regina dei gatti come ha utilizzato e come si sono comportate le sue unità Orda (Zombie e Revenant) ed i due Reggimenti di Arcieri Scheletri!

User avatar
regina dei gatti
Power Wargamer
Posts: 806
Joined: 8 Sep 2010, 21:36

Re: [REPORT] La prima vittoria della Non Morte

Post by regina dei gatti » 14 Feb 2011, 13:52

reVenAnt wrote:volevo chiedere a regina dei gatti come ha utilizzato e come si sono comportate le sue unità Orda (Zombie e Revenant) ed i due Reggimenti di Arcieri Scheletri!
Ho cercato di tenere il più possibile fuori dai Cac l'intero esercito. Le orde servivano a proteggere l'esercito mentre la cavalleria e gli spettri colpivano le unità ferite dagli arcieri. Gli arcieri sono stati usati sia per sviare l'attacco avversario in quanto bocconcini più appetibili rispetto all'orda, sia per proteggere l'orda stessa. L'orda dei revenant si è fatta onore, mentre gli zombi sono crollati subito, nonostante ci fossero ben tre curatori che lavoravano a pieno regime. Insomma le solite cose, ho cercato di tenere il più possibile coperti i fianchi sfruttando il mio maggiore movimento e la concentrazione delle truppe. Diciamo che come partita di prova mi è andata bene, vedremmo come andrà la prossima.

User avatar
regina dei gatti
Power Wargamer
Posts: 806
Joined: 8 Sep 2010, 21:36

Re: [REPORT] La prima vittoria della Non Morte

Post by regina dei gatti » 19 Feb 2011, 18:20

Ma, invece io trovo che tu abbia perfettamente ragione. Bisogna assolutamente che finisca di assemblare altre unità per poter integrare le basi vuote. A volte la fortuna è un fatto di Karma. E vuoi mettere se uno non si sente carico nel vedere il suo esercito schierato e completo.

User avatar
reVenAnt
Administrator
Posts: 8031
Joined: 15 May 2009, 17:42
Location: Lodi
Contact:

Re: [REPORT] La prima vittoria della Non Morte

Post by reVenAnt » 21 Feb 2011, 12:49

Anche durante una partita che ho fatto io, non avere i modelli opportuni ma la sola base di movimeto ha dato qualche problemino!
In particolare, avevo la basetta per ospitare i 5 cavalieri del primo rango, e gli spazi vuoti al secondo.

Questo ha generato un piccolo malinteso, in quanto faceva credere che i cavalieri fossero solo 5, anzichè i 10 in lista!
Io però sono pigro, porto in giro solo modelli calamitati, e di solito non assemblo più di 3/5 modelli per volta, temporeggiando finchè non li ho dipinti per passare ai successivi!

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest