[WHFB][AoB] Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussione

Discussioni su Warhammer Fantasy Battles o Age of Sigmar
User avatar
Baldovino I
Global Moderator
Posts: 4230
Joined: 21 Dec 2011, 18:00
Location: Belgio

Re: [WHFB][AoB] Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussione

Post by Baldovino I » 7 Sep 2018, 12:01

qualcosa bolle in pentola... :~:


User avatar
Baldovino I
Global Moderator
Posts: 4230
Joined: 21 Dec 2011, 18:00
Location: Belgio

Re: [WHFB][AoB] Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussione

Post by Baldovino I » 26 Oct 2018, 10:16

Le "Cronache e storie del Mondo Nuovo" sono da ora permanentemente in prima pagina.

gianni
Unstoppable Wargamer
Posts: 1630
Joined: 31 Mar 2015, 12:27

Re: [WHFB][AoB] Cronache e storie del "Mondo Nuovo"

Post by gianni » 25 Jan 2019, 15:48

Avete anche voi la percezione che non sapendo più di cosa parlare a Tilea riguardo Aos si sono inventati la riscoperta delle origini del gioco?
Ma qualcuno bazzica i gruppi Facebook italiani del gioco? Sono più vari ed attivi?

User avatar
Baldovino I
Global Moderator
Posts: 4230
Joined: 21 Dec 2011, 18:00
Location: Belgio

Re: [WHFB][AoB] Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussione

Post by Baldovino I » 25 Jan 2019, 16:17

gianni wrote:
25 Jan 2019, 15:48
Avete anche voi la percezione che non sapendo più di cosa parlare a Tilea riguardo Aos si sono inventati la riscoperta delle origini del gioco?
Ma qualcuno bazzica i gruppi Facebook italiani del gioco? Sono più vari ed attivi?
gianni, ho spostato qui il tuo post.
Io non bazzico gruppi FB italiani su AoS.
In generale, credo che constatiamo un calo sui forum in generale (ne abbiamo parlato più volte). Poi, in fondo, parlare delle origini del gioco (con tutte le speculazioni del caso e con un po' di distacco dagli eventi dell'epoca) è sicuramente più interessante che parlare di quanto si è speso sulle miniature e di quanto sono (invariabilmente) fighe le ultime uscite.
Credo che il problema grosso sia che, alla fin fine, parliamo di giochi di soldatini e, se non ci sono novità sostanziali sulle regole (una volta ogni quattro anni se uno parla sempre dello stesso gioco) o sulle regole di eserciti nuovi o rivisti (usati solo da una parte degli utenti); se la gente non ha il tempo di giocare o, ancor meno, di dipingere (e quindi di parlare di questo); se la gente non è interessata al BG (Saint e cultista, parlo di voi... :twisted: :twisted: :twisted: ), di cosa devi parlare? :lol:
Almeno qui, a volte, capita anche che si cazzeggia per il gusto del cazzeggio... Il che rende tutte le discussioni più piacevoli anche se le fa deragliare quasi inesorabilmente. Ma quello capita su Tilea sempre anche se rimani in tema e con toni molto meno piacevoli.

User avatar
Saint of Killers
Global Moderator
Posts: 4666
Joined: 16 Feb 2011, 13:53
Contact:

Re: [WHFB][AoB] Cronache e storie del "Mondo Nuovo"

Post by Saint of Killers » 25 Jan 2019, 16:32

gianni wrote:
25 Jan 2019, 15:48
Avete anche voi la percezione che non sapendo più di cosa parlare a Tilea riguardo Aos si sono inventati la riscoperta delle origini del gioco?
Ma qualcuno bazzica i gruppi Facebook italiani del gioco? Sono più vari ed attivi?
a me comunque sembra che anche per il vecchio WFB non ci sia stata poi un attivita' neanche lontanamente paragonabile al cugino 40K
gia' alle ultime edizioni prima della tragedia AoS non mi sembra che il gioco fosse cosi' popolare
| a questo link army builder online per Kings of War II ed |
| a questo link army builder online per Deadzone |

User avatar
Viscontedimezzato
Wargamer Junior
Posts: 67
Joined: 18 Jan 2019, 12:40
Location: Roma

Re: [WHFB][AoB] Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussione

Post by Viscontedimezzato » 25 Jan 2019, 16:50

secondo me ci sono due punti fondamentali da tenere in considerazione:

- c'è un calo di nerdismo generale, nel senso che se oggi prendete il giovane wargamer non è tanto nerd come magari lo eravamo noi meno giovani. Se guardo anche - lo dico con rammarico - alla maggioranza dei giocatori di Ninth Age, a mala pena sanno chi sia Tolkien;

- i forum hanno subito - come strumento - un collasso generale a favore dei gruppi facebook. Io sono convinto che torneranno in auge comunque...
“Nell'elaborare una strategia è importante riuscire a vedere le cose che sono ancora distanti come se fossero vicine ed avere una visione distaccata delle cose che, invece, sono più prossime.”

gianni
Unstoppable Wargamer
Posts: 1630
Joined: 31 Mar 2015, 12:27

Re: [WHFB][AoB] Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussione

Post by gianni » 25 Jan 2019, 17:59

Concordo e aggiungo che per quel poco che dicono non parlano di quanto mi appassionata tanto quando da pischello frequentavo e giocato a WHFB: Bg (SAINT BG!) regole, bilanciamento, modifiche, strategia, tattica, conversioni ecc ecc.

User avatar
Jehan
Power Wargamer
Posts: 677
Joined: 17 Oct 2009, 12:24

Re: [WHFB][AoB] Cronache e storie del "Mondo Nuovo"

Post by Jehan » 25 Jan 2019, 21:30

gianni wrote:
25 Jan 2019, 15:48
Avete anche voi la percezione che non sapendo più di cosa parlare a Tilea riguardo Aos si sono inventati la riscoperta delle origini del gioco?
Ma qualcuno bazzica i gruppi Facebook italiani del gioco? Sono più vari ed attivi?
l'astropate penso abbia il gruppo ita più grosso, il 90-95% di post sono 40K

il vecchio Warhammer Fantasy e Basta!, il più grosso dei gruppi fantasy, è semi-morto

in generale il fantasy GW lo vedo abbastanza comatoso, se lo paragoniamo ai fasti dei GT da 200 persone al Palazzo delle Stelline...
Chaos has just become the inept cartoon villain who never quite managed to pull off a plan because the stormcast eternals show up and kick their asses, the sort of character that ends every show shaking his fist at the sky saying "I'll get you Sigmar..." 

Ho letto vagamente ora qualcosa sulle animacce della gente morta che si reincarna nel nuovo mondo, così puoi giocare con gli stessi personaggi anche se il mondo è finito, che roba ignobile

Post Reply