[WHFB][AoB] Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussione

Discussioni su Warhammer Fantasy Battles o Age of Sigmar
User avatar
Baldovino I
Global Moderator
Posts: 4098
Joined: 21 Dec 2011, 18:00
Location: Belgio

Re: Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussi

Post by Baldovino I » 26 Sep 2016, 10:51

Dunque, considerato che negli ultimi quindici giorni le "cronache e storie del mondo nuovo" hanno avuto un numero (per me) inatteso di visite, mi pare doveroso dare qualche aggiornamento sullo stato del capitolo V. Innanzi tutto, piccola correzione. Il titolo sarà "Misteri da risolvere". La scrittura procede. Molto lentamente, ma procede. La trama è, comunque, abbastanza ben delineata e, quindi, la stesura andrà avanti inesorabilmente.
Qualche anticipazione sulla trama del capitolo si può dare.
La narrazione si svolge nel 2304, alla fine della grande guerra contro il Chaos e la fallita invasione di Asavar Kul nel vecchio mondo e di Malekith su Ulthuan.
Il piano di Sigmar per cambiare l'esito della storia del mondo di WH non è ancora stato svelato né compreso dalla forze del Chaos che, quindi, seguono il loro piano... E Asavar Kul, il prescelto, è destinato al fallimento.
Come sappiamo (e non c'è ragione di cambiare la storia), Teclis, Finreir e Yrtle combattono al fianco degli uomini in questa guerra e, al suo termine, Teclis resta nelle terre dell'Impero per fondare i collegi della magia. Teclis avrà quindi modo di passare un po' di tempo nella biblioteca di Altdorf e ragionare su alcune strane coincidenze cronologiche con la storia degli Alti Elfi.
Ci sarà anche occasione di parlare di una sua breve visita a Praag; di come egli abbia trovato la città devastata dal Chaos e di uno "strano" incontro/scontro di cui sarà testimone.
Quando posterò il capitolo? Bella domanda...

Voi cosa preferite? Aspetto di averlo completo o, se sono a buon punto, ve lo posto in più parti?


User avatar
Baldovino I
Global Moderator
Posts: 4098
Joined: 21 Dec 2011, 18:00
Location: Belgio

Re: Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussi

Post by Baldovino I » 27 Sep 2016, 9:59

Anche se non mi rispondete, io incalzo...

Preso ormai da delirio di onnipotenza progressivo ( :talk: ), ho deciso di aprire un nuovo topic nella sezione Home Rules, dall'altisonante titolo: Le Cronache del "Mondo Nuovo": Age of Baldo®... :shock: :roll: :fubar:

Le Cronache vi stanno appassionando? Volete riprodurre gli scontri o le battaglie narrate nelle Cronache? Age of Baldo® è lì per aiutarvi...

Cosa potrete aspettarvi in questa sezione? Saranno una serie di idee, home rules, scenari o riferimenti a regole esistenti altrove per giocare le battaglie narrate nelle Cronache.

Premetto: non ci sarà alcun playtesting, per cui qualsiasi commento (da parte vostra) sarà più che benvenuto e qualsiasi cappellata (da parte mia) ammessa.

Più o meno funzionerà così:
- sistema di regole suggerito: farà riferimento al sistema di gioco che ritengo ideale per la battaglia da ricreare. Tenetevi forte, perché ci sarà anche AoS... :lol:
- Regole di ingaggio: si tratta delle regole specifiche riferite allo scenario da ricreare, in particolare per ciò che concerne gli obiettivi di ciascun giocatore, le condizioni climatiche, eventuali regole su elementi scenici, etc.
- Regole specifiche: regole relative a personaggi o unità speciali. Nel caso di AoS, ovviamente Warscrolls.

Ovviamente, il tutto ha un unico fine... divertimento... Visto che tanto non riesco a giocare, almeno me le immagino le battaglie :drunk: :beer: :party:

Quando aprirò il topic, metto il link nella firma e anche qui...

Buon divertimento
Last edited by Baldovino I on 27 Sep 2016, 10:06, edited 1 time in total.

gianni
Unstoppable Wargamer
Posts: 1520
Joined: 31 Mar 2015, 12:27

Re: Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussi

Post by gianni » 27 Sep 2016, 12:04

Scusa Baldo se non rispondo ma ormai ho abbandonato questa ambientazione e l'interesse è svanito anche per ulteriori sviluppi... sorry.

User avatar
Baldovino I
Global Moderator
Posts: 4098
Joined: 21 Dec 2011, 18:00
Location: Belgio

Re: Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussi

Post by Baldovino I » 27 Sep 2016, 12:14

gianni wrote:Scusa Baldo se non rispondo ma ormai ho abbandonato questa ambientazione e l'interesse è svanito anche per ulteriori sviluppi... sorry.
Tanto io incalzo lo stesso... ;) :rofl:

Gorfang
Wargamer Senior
Posts: 206
Joined: 22 Apr 2016, 10:47

Re: Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussi

Post by Gorfang » 27 Sep 2016, 21:17

::D_old: Io avevo commentato nel thread discussione!

Come mai integreresti l'epigono e non Warhammer Skirmish e simili?

User avatar
Baldovino I
Global Moderator
Posts: 4098
Joined: 21 Dec 2011, 18:00
Location: Belgio

Re: Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussi

Post by Baldovino I » 28 Sep 2016, 9:53

Gorfang wrote:::D_old: Io avevo commentato nel thread discussione!
Visto, ma era l'ultima domanda che era rimasta senza risposta. ;)
Soprattutto, però, non prendetemi mai troppo sul serio: alla mia veneranda età ho imparato che ci vuole sempre una buona dose di ironia ed una ancora più corposa di autoironia. Soprattutto considerato che quando sei più vicino ai cinquanta che ai quaranta e ancora parli di soldatini, non ti puoi proprio prendere sul serio...
Gorfang wrote:Come mai integreresti l'epigono e non Warhammer Skirmish e simili?
L'integrazione di Warhammer skirmish e simili è data per scontata. Ho sottolineato che integro l'AoScoso perché era comunque una notizia bomba per questo forum... :rofl:

In effetti, ci sono due principi ispiratori per queste idee in libertà presentate in Age of Baldo®: divertimento e semplicità.

Divertimento, perché parliamo di svago allo stato puro. Semplicità, perché io non ho il tempo di mettermi a fare ricerche, test, contro test e chi più ne ha più ne metta. Ora sto leggendo qualcosa di AoS e mi è venuta un'idea proprio per rappresentare uno scontro che presenterò nel capitolo V delle cronache. Per vari motivi era la scelta più semplice, perché c'è già il materiale di cui ho bisogno che necessita di minimi adattamenti e perché lo scontro sarà una scaramuccia che si adatta proprio bene a quel foglietto di regole che è AoS.

Più in là leggerò sicuramente altri regolamenti, rileggerò vecchie edizioni di WH, supplementi vari, nuove regole di KoW e via dicendo e, sicuramente mi verranno in mente idee per collegarlo a quello che sto scrivendo nelle cronache. Tutto qui.

Ovviamente mi piace condividere queste cose con persone che condividono più o meno gli stessi interessi, perché il confronto (civile, come sempre avviene su questo forum) è sempre stimolante e perché sapere che "qualcuno aspetta" (si fa per dire) che io posti, mi tiene motivato ad andare avanti con quello che sto facendo.

Non vi nascondo che il mio obiettivo finale è quello di avere un po' di materiale da far leggere a mio figlio e da sfruttare per ricreare i nostri mondi e le nostre battaglie, per dimostrargli che cosa si può realizzare con costanza ed entusiasmo anche in ambito puramente ludico.

User avatar
Baldovino I
Global Moderator
Posts: 4098
Joined: 21 Dec 2011, 18:00
Location: Belgio

Re: Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussi

Post by Baldovino I » 29 Sep 2016, 16:31

Ed ecco i luoghi del capitolo V:
SpoilerShow
Image
Altdorf: la grande biblioteca

Gorfang
Wargamer Senior
Posts: 206
Joined: 22 Apr 2016, 10:47

Re: Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussi

Post by Gorfang » 2 Oct 2016, 11:06

:o Praag è la mia città di Warhammer preferita e Asavar Kul il prescelto che preferisco!

Quello sarebbe il modo in cui andavano trattati gli End Times: oscuri presagi (nascita di bestiame deforme,etc...),calata del Caos, veri assedi con armi d'assedio e abbattimento di portoni (niente vasetti lanciati contro le mura) e infine perdizione eterna per i ''sopravvissuti'' fusi da un terribile portento alla città stessa.
E invece GW ci ha dato un sacco di pew pew ed incongruenze.

User avatar
Baldovino I
Global Moderator
Posts: 4098
Joined: 21 Dec 2011, 18:00
Location: Belgio

Re: Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussi

Post by Baldovino I » 3 Oct 2016, 10:49

Gorfang wrote::o Praag è la mia città di Warhammer preferita e Asavar Kul il prescelto che preferisco!

Quello sarebbe il modo in cui andavano trattati gli End Times: oscuri presagi (nascita di bestiame deforme,etc...),calata del Caos, veri assedi con armi d'assedio e abbattimento di portoni (niente vasetti lanciati contro le mura) e infine perdizione eterna per i ''sopravvissuti'' fusi da un terribile portento alla città stessa.
E invece GW ci ha dato un sacco di pew pew ed incongruenze.
Infatti non è casuale che abbia scelto di ambientarci un capitolo. Anche a me è una delle parti del BG di WHFB che mi è piaciuta di più da sempre.

Attenzione però, non intendendo modificare quella parte del BG (perché secondo me è "sacra e inviolabile"), i miei riferimenti a Praag e alla grande guerra contro il Caos sono o "a giochi fatti" oppure relativi a qualche storia "parallela"... Non ti aspettare, quindi, che io mi metta a rinarrare quegli avvenimenti. Ci saranno un po' di riferimenti, ma non altro.
Per quanto riguarda la mia "fine dei tempi", l'ambientazione sarà molto diversa, ma non per questo meno avvincente, spero.

Gorfang
Wargamer Senior
Posts: 206
Joined: 22 Apr 2016, 10:47

Re: Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussi

Post by Gorfang » 3 Oct 2016, 22:23

Baldovino I wrote:
Gorfang wrote::o Praag è la mia città di Warhammer preferita e Asavar Kul il prescelto che preferisco!


Per quanto riguarda la mia "fine dei tempi", l'ambientazione sarà molto diversa, ma non per questo meno avvincente, spero.
L'avevo intutito ;)
Di certo il tuo lavoro è e sarà pregevole ! Molto meglio di quello GW basato sul suo catalogo e volto a giustificare WH40k fantasy version.

User avatar
Baldovino I
Global Moderator
Posts: 4098
Joined: 21 Dec 2011, 18:00
Location: Belgio

Re: Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussi

Post by Baldovino I » 5 Oct 2016, 10:51

Gorfang wrote:
Baldovino I wrote:
Gorfang wrote::o Praag è la mia città di Warhammer preferita e Asavar Kul il prescelto che preferisco!


Per quanto riguarda la mia "fine dei tempi", l'ambientazione sarà molto diversa, ma non per questo meno avvincente, spero.
L'avevo intutito ;)
Di certo il tuo lavoro è e sarà pregevole ! Molto meglio di quello GW basato sul suo catalogo e volto a giustificare WH40k fantasy version.
Troppo buono... :oops: speriamo che l'ispirazione e la voglia di scrivere continuino e che non mi piantino in asso di punto in bianco (tranquilli, al momento ci sono e in abbondanza)...

User avatar
Baldovino I
Global Moderator
Posts: 4098
Joined: 21 Dec 2011, 18:00
Location: Belgio

Re: Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussi

Post by Baldovino I » 21 Oct 2016, 17:24

Allora, domani a pranzo o dopodomani in serata posto la prima parte del Capitolo V: Misteri da risolvere.
Buona attesa... :P

User avatar
Baldovino I
Global Moderator
Posts: 4098
Joined: 21 Dec 2011, 18:00
Location: Belgio

Re: Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussi

Post by Baldovino I » 24 Oct 2016, 18:46

Il capitolo V è bello lunghetto. Ne ho completato un'altra parte ed ho iniziato anche l'ultima. Quindi, a meno che non proceda speditamente per chiudere, sarà postato in tre parti distinte.

Che cosa vede Teclis nello specchio? Avete qualche idea?

Gorfang
Wargamer Senior
Posts: 206
Joined: 22 Apr 2016, 10:47

Re: Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussi

Post by Gorfang » 25 Oct 2016, 0:34

Baldovino I wrote:
Che cosa vede Teclis nello specchio? Avete qualche idea?
Matt Ward! :lol_old:
Scherzi a parte potrebbe aver visto scorci del regno di Tzeentch oppure il fato del suo gemello Tyrion

User avatar
Baldovino I
Global Moderator
Posts: 4098
Joined: 21 Dec 2011, 18:00
Location: Belgio

Re: Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussi

Post by Baldovino I » 25 Oct 2016, 10:08

Gorfang wrote:
Baldovino I wrote:
Che cosa vede Teclis nello specchio? Avete qualche idea?
Matt Ward! :lol_old:
:rofl:
Gorfang wrote:Scherzi a parte potrebbe aver visto scorci del regno di Tzeentch
Diciamo che non ci sei andato molto lontano. C'era un indizio più preciso in un capitolo precedente, ma, decisamente, non ci sei andato lontano affatto!

User avatar
Baldovino I
Global Moderator
Posts: 4098
Joined: 21 Dec 2011, 18:00
Location: Belgio

Re: Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussi

Post by Baldovino I » 14 Nov 2016, 10:26

Dai ragazzi, ancora qualche giorno e arriva la seconda parte del capitolo... Così si saprà cosa diamine vede Teclis nello specchio...
Però non vi ho detto che sostanze aveva assunto prima... ;) :D

User avatar
Baldovino I
Global Moderator
Posts: 4098
Joined: 21 Dec 2011, 18:00
Location: Belgio

Re: Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussi

Post by Baldovino I » 17 Nov 2016, 16:58

Ci siamo... stasera o domani, al più tardi, la seconda parte (di tre) del V capitolo. Lo so che non state più nella pelle... :roll:

User avatar
Baldovino I
Global Moderator
Posts: 4098
Joined: 21 Dec 2011, 18:00
Location: Belgio

Re: Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussi

Post by Baldovino I » 19 Nov 2016, 20:26

Entro venerdì prossimo posto il primo scenario di Age of Baldo ( :roll: ). La descrizione conterrà anche qualche informazione di BG in più su quanto avete letto nell'ultimo post delle Cronache del mondo nuovo. Buona attesa

Gorfang
Wargamer Senior
Posts: 206
Joined: 22 Apr 2016, 10:47

Re: Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussi

Post by Gorfang » 20 Nov 2016, 16:42

Teclis vede l'interno di una silver tower? :o

User avatar
Baldovino I
Global Moderator
Posts: 4098
Joined: 21 Dec 2011, 18:00
Location: Belgio

Re: Le Cronache del "Mondo Nuovo" - presentazione e discussi

Post by Baldovino I » 21 Nov 2016, 11:34

Gorfang wrote:Teclis vede l'interno di una silver tower? :o
Diciamo che, a voler essere precisi precisi, Teclis vede, grazie a qualche arcana magia (sempre di Tzeench & co. si parla), attraverso il portale verso una delle torri d'argento, le ultime "memorie" di quello che è successo prima che Sigmar ed i suoi compagni ne eliminassero il padrone e con questo la distruggessero. Una volta che il portale esegue la sua ultima missione va in pezzi e con esso anche il ricordo di quanto accaduto (a meno che Teclis non ne lasci traccia).
Vi ricordo che Sigmar aveva già visto la teca di cristallo e la prigioniera durante la risalita del tunnel spazio-temporale e la aveva vista a Praag. L'aver "forzato" la sua partenza da quel luogo (inteso come luogo di accesso tramite il portale) implica aver già forzato un cambiamento nel fluire della storia, che sarà funzionale ad altri interventi del dio-re per mettere in atto il suo piano. Adesso non ricordo esattamente in quale dei prossimi due capitoli (non ho gli appunti sotto mano) si scopre qualcosa in più del rapporto tra Cinzio e la sua prigioniera. Non vi dico di più... :evil:
Last edited by Baldovino I on 21 Nov 2016, 13:40, edited 1 time in total.

Post Reply