Alita l'angelo della battaglia

Questa sezione è dedicata ai libri ed ai fumetti. Tra questi, come non citare il mitico Ratman ?!?
Post Reply
User avatar
regina dei gatti
Power Wargamer
Posts: 806
Joined: 8 Sep 2010, 21:36

Alita l'angelo della battaglia

Post by regina dei gatti » 6 Oct 2010, 19:04

Personalmente leggo di tutto in ambito fumettistico, anche se maggiormente manga.
Perciò spero mi scuserete se ora vi propongo uno dei miei best manga.
Nota personale: mi piace molto questa sessione del forum, veramente indovinata.

Alita l'angelo della battaglia (Gunnm in originale) è un manga creato da Yukito Kishiro nel 1991. Nel 1993 ne è stato tratto un OAV in due episodi. La serie manga, conclusa nel 1995, ha un seguito in Alita Last Order, tuttora in corso di pubblicazione.

Image

Trama:
Alita è un manga che narra le avventure di una giovane ragazza cyborg priva di memoria. L’ambientazione è apocalittica e la storia parte nella "città discarica", una gigantesca metropoli sovrastata da Salem, la favolosa città sospesa tra le nubi che scarica sotto di sé i rifiuti. In questa discarica un cyberdottore, Daisuke Ido, ritrova Alita gettata tra i rifiuti; il suo corpo ha subito gravissimi danni strutturali, mentre il suo cervello, sebbene in stato di "stasi", è ancora intatto. Il cyberdottore decide allora di ripararla e di donarle un nuovo corpo. Da queste premesse si dipana la storia di Alita, tra accenni al passato, digressioni filosofiche sull'umanità e sul valore della stessa, lotte all'ultimo sangue nelle quali Alita fa uso della più potente arte marziale mai concepita dall'uomo, il Panzer Kunst, disciplina sviluppata sulle colonie del pianeta Marte. Di fatto, il Panzer Kunst è l'elemento che permette alla giovane Alita di rammentare la sua vita prima del suo ritrovamento alla discarica, e che le permetterà di superare gli scontri più cruenti. Alita affronta un lungo percorso di maturazione mentale e psicologica che la condurrà a darsi importanti risposte sulla propria vita, e su cosa significhi essere vivi e liberi.
Si prosegue poi nella seconda serie, Alita Last Order , dove cambia lo sfondo, infatti si passa dalla terra alle colonie terrestri situate nel sistema solare.

Image

Film live-action:
James Cameron ha stretto un accordo con Yukito Kishiro per la produzione di un film dal vivo tratto dal manga. Secondo quanto annunciato da Cameron, è stato adoperato uno script rielaborato da Laeta Kalogridis. Allo stato attuale il celebre regista ha posto come sua priorità il completamento di Avatar, cosicché pare molto probabile che la data di uscita nelle sale per Battle Angel Alita slitti al 2013.
Tecnicamente il film sfrutterà innovative tecniche di grafica computerizzata unitamente alla recente tecnologia IMAX sperimentata con il film Aliens of the Deep, con la quale si cercherà di raggiungere uno standard qualitativo più elevato. Vanno inoltre menzionate le nuove tecnologie performance capture, mediante la quale attori umani animeranno le movenze e i sentimenti di modelli renderizzati al computer e Fusion Camera System, un nuovo sistema visuale sperimentato da James Cameron. Secondo alcuni rumor, il regista James Cameron avrebbe deciso di lavorare sul live action di Battle Angel Alita solo dopo aver completato la trilogia del film Avatar.

Videogioco:
Dal manga è stato tratto il videogioco di ruolo GUNNM Memories of Mars prodotto dalla Banpresto. All'interno del videogioco viene sviluppata una complessa trama tutta incentrata sugli avvenimenti successivi alla risalita di Alita sulla città spaziale di Jeru attraverso l'ascensore orbitale; la trama tuttavia differisce notevolmente da quella sviluppatasi successivamente nel sequel a fumetti Last Order. Non esiste una edizione localizzata in lingua italiana di Memories of Mars.


User avatar
Custode
Skilled Wargamer
Posts: 377
Joined: 18 Sep 2010, 19:41
Contact:

Re: Alita l'angelo della battaglia

Post by Custode » 23 Oct 2010, 13:23

Alita last order non è la seconda seria, ma una storia differente partita quasi alla fine della storia originale.

Prima di tutto Gunnm è traducibii sia come "angelo da battaglia" che come "arma che sogna", siccome in Italia è arrivata passando dalla traduzione americana si è scelta la prima opzione.
In secondo luogo mentre la storia "originale" si concentra sul concetto di karma della protagonista, "last order" si differenzia non solo perchè prende come scenario l'intero sistema solare con tutto ciò che vi abita ma anche perchè la protagonista sa di non essere l'originale ma solo una copia.

User avatar
regina dei gatti
Power Wargamer
Posts: 806
Joined: 8 Sep 2010, 21:36

Re: Alita l'angelo della battaglia

Post by regina dei gatti » 25 Oct 2010, 16:38

Ti ringrazio della precisazione, ci voleva. Io ero rimasta sul generico in quanto non ero sicura che l’argomento potesse interessare a qualcuno e non volevo essere troppo pesante. Il testo è tratto da Wikipedia, e la descrizione per intero la trovate li.

User avatar
Custode
Skilled Wargamer
Posts: 377
Joined: 18 Sep 2010, 19:41
Contact:

Re: Alita l'angelo della battaglia

Post by Custode » 25 Oct 2010, 20:56

ti dirò che amo molto il genere! Ed in realtà si tratta del secondo "anime" della panini che ha permesso all'editore di aprirsi sul mercato italiano con altri fumetti dall'oriente.
L'unica cosa della Panini che mi lascia un pò basito sono la marea di edizioni che fa...
Insomma "Last order" non è finito e siamo già alla terza edizione... cioè la seconda ristampa...
Non ho capito questa italica mania di ristampare quarantacinque volte le stesse storie... ma va bene così!

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests